Area Via Crucis

V stazione

Gesù è aiutato dal cireneo

Questa immagine fa parte della raccolta La Via Crucis in bianco e nero di Paxti Velasco Fano

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (720 × 483 pixel, dimensione del file: 55 KB)

Temi: via crucis, venerdì santo, passione, #viacrucisfanobiancoenero

Visualizza Mc 15,21-32: Crocifissione di Gesù

21Costrinsero a portare la sua croce un tale che passava, un certo Simone di Cirene, che veniva dalla campagna, padre di Alessandro e di Rufo.

22Condussero Gesù al luogo del Gòlgota, che significa «Luogo del cranio», 23e gli davano vino mescolato con mirra, ma egli non ne prese. 24Poi lo crocifissero e si divisero le sue vesti, tirando a sorte su di esse ciò che ognuno avrebbe preso. 25Erano le nove del mattino quando lo crocifissero. 26La scritta con il motivo della sua condanna diceva: «Il re dei Giudei». 27Con lui crocifissero anche due ladroni, uno a destra e uno alla sua sinistra. 28[..]

29Quelli che passavano di là lo insultavano, scuotendo il capo e dicendo: «Ehi, tu che distruggi il tempio e lo ricostruisci in tre giorni, 30salva te stesso scendendo dalla croce!». 31Così anche i capi dei sacerdoti, con gli scribi, fra loro si facevano beffe di lui e dicevano: «Ha salvato altri e non può salvare se stesso! 32Il Cristo, il re d’Israele, scenda ora dalla croce, perché vediamo e crediamo!». E anche quelli che erano stati crocifissi con lui lo insultavano.

Autore: Patxi Velasco Fano  (home page 1 - home page 2)

Visualizza le 2 immagini relative a Mc 15,21-32