Aree preferite 

NOVITÀ

Ultimi 7 giorni

Ultimi 15 giorni

Ultima news (11/09/2019)

Penultima news (24/04/2019)

Inviaci il tuo materiale!

Aree materiale
animazione domenica (6251)
app e software (68)
audio (720)
bambini (4891)
bibbia (2336)
carità (139)
catechesi (937)
cineforum (53)
educatori (250)
famiglie (277)
giovani (1580)
magistero (2670)
migrazioni (220)
missioni (311)
pedagogia (13)
preghiera (10736)
presentazioni (2937)
scout (572)
spiritualità (238)
studi (457)
varie (2488)
video (2419)

  Hai cercato primi posti tra le aree testi

Hai trovato 4 testi

PREGHIERA / ADORAZIONI

1. I primi postivisualizza scarica

Ora di Adorazione Eucaristica comunitaria per la XXIIª Domenica del Tempo Ordinario.(Lc 14,1.7-14).

nome file: i_primi_posti.zip (60 kb); inserito il 22/08/2010; 2052 visualizzazioni

l'autore è diac. Tomaso Antonio Ursini, contatta l'autore

BIBBIA / LECTIO DIVINE

2. I primi posti - Lectio XXII Domenica t.o. - Cvisualizza scarica

Lectio divina del Vangelo della ventiduesima domenica del Tempo Ordinario, anno C (Luca 14,1.7-14).

1.0/5 (1 voto)

nome file: lectio-ord-c-22.zip (126 kb); inserito il 05/08/2013; 1947 visualizzazioni

l'autore è padre Gianfranco Testa, contatta l'autore

MAGISTERO / FRANCESCO

3. Angelus 1° settembre 2019visualizza scarica

Angelus del papa Francesco del 1° settembre 2019, XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C).
audio mp3
video

nome file: angelus-2019-09-01.zip (10 kb); inserito il 02/09/2019; 42 visualizzazioni

PREGHIERA / ADORAZIONI

4. Chi si umilia sarà esaltatovisualizza scarica

Il Signore ci invita a fare comunione con lui e con i fratelli, ricordandoci che la grandezza dell’uomo sta nell’umiltà e nel servizio e nel saper esprimere la gratuità dell’amore. Gesù ci rivolge un insegnamento scomodo a chi vive il fascino del protagonismo; esalta le scelte umili e povere di chi non ama i primi posti e non dona per avere ricompense. Il testo base è: Lc 14,1.7-14

nome file: saraesaltato.zip (171 kb); inserito il 24/08/2007; 5838 visualizzazioni

l'autore è Antonio Barone