I tuoi ritagli preferiti

PERFEZIONA LA RICERCA

Tutti i ritagli

Indice alfabetico dei temi

Invia il tuo ritaglio

Un ritaglio al giorno!
Vuoi ricevere ogni giorno nella tua casella postale un ritaglio, scelto a caso tra quelli già presenti nell'Angolo dei Ritagli? Manda un'email vuota a YahooGroups cliccando qui sotto, e poi segui le istruzioni che ti arriveranno in un'altra email che riceverai subito dopo:
unritaglioalgiorno-subscribe@yahoogroups.com

Hai cercato i ritagli inviati da Ilaria Zocatella

Hai trovato 48 ritagli

Ricerca avanzata
tipo
parole
tema
fonte/autore

Pagina 1 di 3  

TESTO

1. La felicità perduta

S. Antonio di Padova

Richiama alla memoria i più bei giorni della tua vita, i giorni della tua innocenza, quando Dio illuminava con la grazia la tua anima, e ti parlava nella preghiera, e ti guidava e custodiva in tutto quello che ti accingevi a fare. Vivevi allora felice con lui nella sua città; ma tu hai voluto uscirne, e allora gli assassini ti hanno aggredito, ti hanno coperto di ferite, ti hanno spogliato di ogni bene. Piangi e sospira la felicità perduta, ora che giaci quasi senza vita nella tua miseria, incapace di rialzarti.

felicitàgioiapeccatorimpiantoserenitàpace interiorerapporto con Dio

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 31/03/2003

PREGHIERA

2. Preghiera dei fidanzati

G. Perico

Signore, ti ringraziamo d'averci dato l'amore.
Ci hai pensato insieme prima del tempo,
e fin da allora ci hai amati così,
l'uno accanto all'altro.
Il nostro amore è nato dal tuo,
immenso, infinito.
Che esso resti sempre espressione genuina del tuo,
senza che il gusto intenso di sentirsi vicini
attenui il sapore della tua presenza fra noi,
e senza che il reciproco godimento delle cose belle che sono in noi
ci allontani dal fascino della tua amicizia.
Se per errore o per un malinteso affetto
un giorno ci allontanassimo da te,
fa' che il vuoto e lo squallore esasperanti della tua assenza
ci scuotano profondamente
e ci riportino alla ricerca immediata del tuo volto.
Signore, che tutto di noi conosci,
fa' che apprendiamo noi pure l'arte di conoscerci profondamente;
donaci il coraggio di comunicarci integralmente le nostre aspirazioni,
gli ideali, i limiti stessi del nostro agire.
Che le piccole inevitabili asprezze dell'indole,
i fugaci malintesi, gli imprevisti e le indisposizioni
non compromettano mai ciò che ci unisce,
ma incontrino, invece, una cortese e generosa
volontà di comprenderci.
Dona, Signore, a ciascuno di noi
gioiosa fantasia per creare ogni giorno
nuove espressioni di rispetto e di premurosa tenerezza;
e fa' che la vita coniugale, che presto inizieremo,
continui quest'arte creatrice d'affetto,
che, sola, ci riporterà all'incontro continuo con te che sei l'Amore,
da cui il nostro si è staccato
come una piccola scintilla.
Amen.

fidanzatiamorecoppiasposimatrimonio

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 31/03/2003

TESTO

3. Occasioni

Kahlil Gibran, La voce del maestro

Non rinunciare alla speranza,
non abbandonarti
alla disperazione
per ciò che è stato:
piangere l'irrecuperabile
è la peggiore delle debolezze umane.

Non essere come colui
che siede a lato del fuoco,
guarda la fiamma estinguersi,
poi soffia sulle ceneri.

Chi cerca di afferrare un'opportunità
quand'è passata
è come chi la vede avvicinarsi
ma non le va incontro.

speranzaottimismopassatopresentevalore del tempoopportunismoaudaciapositivitàcoraggio

3.5/5 (4 voti)

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 26/03/2003

TESTO

4. Solidali nel dolore   2

Kahlil Gibran, Le parole non dette

Chi partecipa al tuo piacere
ma non al tuo dolore
perde la chiave
di una delle sette porte
del paradiso.
Puoi dimenticare
la persona con cui hai riso,
mai quella
con cui hai pianto.

doloresofferenzacondivisionesolidarietàamore

1.0/5 (1 voto)

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 26/03/2003

TESTO

5. Risparmiarsi   1

Kahlil Gibran, Le parole non dette

Viveva un tempo
un ricco che andava fiero,
e con ragione, della sua cantina
e del vino che vi conservava.
E aveva un'anfora di vecchissima annata
tenuta in serbo per un'occasione speciale,
nota a lui solo.

Gli fece visita il governatore
e lui rifletté e si disse:
"Non aprirò l'anfora
per un semplice governatore".

E gli fece visita il vescovo della Diocesi,
ma lui si disse:
" No, non aprirò l'anfora.
Il vescovo non saprebbe stimarne il valore,
né le sue narici ne apprezzerebbero
l'aroma".

Venne il principe, e cenò da lui.
Ma l'uomo pensò:
"E' un vino troppo regale
per un principotto qualsiasi".
E persino il giorno
in cui si sposò suo nipote,
l'uomo disse tra sé:
"No, non a questi ospiti
sarà offerto quel vino".

E passarono gli anni, e l'uomo,
ormai vecchio, tornò alla terra.

E nel giorno della sepoltura
il vino d'annata fu preso e portato in tavola
insieme ad altri vini, e fu distribuito
tra i contadini dei dintorni.
E quanto fosse vecchio nessuno lo sapeva.

Per quella gente, tutto ciò che veniva
versato in un bicchiere era,
semplicemente, vino.

risparmiarsirisparmiareaviditàchiusura

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 26/03/2003

TESTO

6. Irripetibili

Kahlil Gibran, Le parole non dette

Alcuni di noi sono come l'inchiostro,
altri come la carta.
E se non fosse
per il nero di quelli,
qualcuno tra noi sarebbe muto;
e se non fosse per il bianco di questi,
qualcuno tra noi sarebbe cieco.
Se ci fossero due uomini uguali,
il mondo
non sarebbe grande abbastanza
da contenerli.

unicitàdiversitàrispettotolleranzareciprocitàirripetibilità

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 26/03/2003

TESTO

7. Il segreto del matrimonio

Robert Anderson

In tutti i matrimoni che hanno più di una settimana ci sono motivi di divorzio.
Il segreto sta nel trovare, e nel continuare a trovare, motivi di matrimonio.

matrimoniocoppiafamigliaperdonoperseveranzaamore

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 11/12/2002

TESTO

8. Il matrimonio   2

Fulton Sheen

Bisogna essere in tre, per sposarsi bene: lui, lei e il Signore.

matrimoniocoppiafamigliaamorerapporto con Dioamore di Dio

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 11/12/2002

TESTO

9. Il matrimonio

Dino Semplici

Il matrimonio è l'unione di due cuori, fra i quali si sente battere il cuore di Dio.

matrimoniocoppiafamigliaamorerapporto con Dioamore di Dio

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 11/12/2002

TESTO

10. Dolore e gioia   1

Kahlil Gibran

Più profondamente scava il dolore nel vostro essere, e più è la gioia che potete contenere.

doloregioiasofferenzainteriorità

4.0/5 (2 voti)

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 11/12/2002

TESTO

11. Colui che ama

Erasmo da Rotterdam

Colui che ama profondamente non vive più per sé, ma per l'amato. E quanto più si allontana da sé per darsi all'altro, tanto più grande è la sua gioia.

amoregratuità

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 11/12/2002

TESTO

12. Miracoli della vita

Kahlil Gibran

Se solo conservaste in cuore lo stupore per i quotidiani miracoli della vita, il dolore non vi parrebbe meno meraviglioso della gioia.

vitadoloresofferenzastuporegioia

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 11/12/2002

TESTO

13. Non la morte, ma Dio   2

S. Teresa di Lisieux, Ultimi colloqui, 1° maggio 1897

Non è la morte che verrà a cercarmi, è il buon Dio.

mortevita eterna

4.0/5 (1 voto)

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 28/11/2002

TESTO

14. Vita, morte ed eternità   1

Jacques Nouet

La vita ci è data per cercare Dio, la morte per trovarlo, l'eternità per possederlo.

vitamortevitaeternaeternità

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 28/11/2002

TESTO

15. Ho amato la vita, ora amo la morte   1

Augustin Cauchy

Ho amato la vita per cercare Dio; ora amo la morte che me lo fa trovare.

vitamortericerca di Dio

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 28/11/2002

TESTO

16. Vita e morte   1

Leonardo da Vinci

Come una giornata bene spesa dà lieto dormire, così una vita bene usata dà lieto morire.

vitamorte

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 28/11/2002

TESTO

17. Eternità

San Giovanni Gualberto

Ciò che non è eterno non è niente, per noi che siamo eterni.

eternitàessenziale

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 28/11/2002

TESTO

18. Cosa fare della vita

Rabindranath Tagore

Possa io fare della mia vita qualcosa di semplice e diritto, come un flauto di canna che il Signore riempie di musica.

vitaprogetto di Diosenso della vitarapporto con Dio

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 28/11/2002

TESTO

19. Una vita inutile   1

Wolfgang Goethe

Una vita inutile è una morte anticipata.

mortevitasenso della vita

4.0/5 (1 voto)

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 28/11/2002

TESTO

20. Non affliggerti per chi muore   2

San Giovanni Crisostomo

Non affliggerti per chi muore. Quale assurdo: credere in un paradiso eterno, e poi compatire chi ci va!

mortevita eterna

4.0/5 (1 voto)

inviato da Ilaria Zocatella, inserito il 28/11/2002

Pagina 1 di 3