PERFEZIONA LA RICERCA

Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA

Torna alla pagina precedente

Icona .doc

TESTO Il matrimonio è offerta della vita

don Luciano Sanvito

don Luciano Sanvito è uno dei tuoi autori preferiti di commenti al Vangelo?
Entrando in Qumran nella nuova modalità di accesso, potrai ritrovare più velocemente i suoi commenti e quelli degli altri tuoi autori preferiti!

Messa Rituale - Matrimonio

Brano biblico: Clicca per vedere le Letture (Vangelo: )

Carissimi sposi, non vi illuda la festa di oggi...non vi faccia pensare che tutto è festa, che la vita è gioia mondana e un poco pazzerella come vi si sta mostrando in questi momenti: scherzi e risate degli amici, regali e pranzo, fiori, canto e musiche, balli e intrattenimento, fino a notte inoltrata...non è certo questo il vostro matrimonio. Questa è la cornice che vi ha fatto il mondo e la tradizione pagana.

Il matrimonio cristiano, carissimi, è offerta della vita. E' mettersi in gioco pienamente, è avere fede - ve lo richiamano le vostre fedi - fino in fondo: prima di tutto non tra voi, ma in quel Dio che vi sta unendo profondamente in questo sacramento.

Già: è Lui che si mette in gioco fino in fondo con voi, nella vostra storia, a garantire che il vostro amore attinge al suo amore, che le vostre croci attingono alla sua croce, di modo che, nella buona o nella cattiva sorte, tutto sia vissuto con Lui.

E non arricciate il naso di fronte alle croci: sono esse la fonte dell'amore: costruire la casa sulla roccia, certo che è bello, ma provate a scavarne le fondamenta, in quella roccia, quanta fatica! Nella roccia il fondamento del vostro amore pian piano si fa', con fatica, pazienza, sopportazione, rispetto. Non è cosa già fatta, non è una scatola chiusa da mettere tra i vostri regali: è un continuo regalo che vi fate, tra voi, diventanto segno e testimonianza dell'amore che Cristo, il vostro Primo Sposo dell'anima vostra, vi dona.

Il vostro Matrimonio, carissimi, fa poi gioire la Chiesa intera, perché non è affare solo vostro e dei parenti che avete attorno oggi, ma arricchisce la famiglia ecclesiale di una nuova, giovane e intraprendente famiglia, che siete voi. Siete sposi chiamati a rispondere alla vostra chiamata, che è avvenuta con quell'amore di Dio che vi ha toccato, fatti innamorare, fatti acconsentire tra voi, e infine unire profondamente, nel corpo e nell'anima.

Siate dunque sempre responsabili, cioè gioiosi nel rispondere alla chiamata dell'amore, che da oggi in modo ufficiale e consacrato davanti al ministro della Chiesa voi con consapevolezza volete iniziare in modo totalmente nuovo, nello Spirito Santo.

E ricordate infine, che mentre iniziate questo cammino nuovo di reciproca conoscenza dell'amore misterioso che Dio vi regala, avrete sempre da approfondire sempre più il mistero tra voi, perché più vi amerete, più l'amore si riverserà con abbondanza su di voi; più vi conoscerete, più si amplierà il modo e lo spirito del vostro conoscervi; più soffrirete insieme, più questa sofferenza vi farà maturare nella vita reciproca; più, infine, sarete sposi fedeli, più questa fedeltà vi rivelerà, a ciascuno e insieme, la fedeltà di Dio.

E che sia questa la vera benedizione che insieme ora auguriamo al vostro essere nuova famiglia nella Chiesa.

 

Ricerca avanzata  (48272 commenti presenti)
Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie
brano evangelico
(es.: Mt 25,31 - 46):
festa liturgica:
autore:
ordina per:
parole: