PERFEZIONA LA RICERCA

Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA

Torna alla pagina precedente

Icona .doc

TESTO Non abbiate paura

Autori vari

Messa Rituale - Matrimonio

Brano biblico: Clicca per vedere le Letture (Vangelo: )

Gesù vi dice quest'oggi, giorno delle vostre nozze di non avere paura.

Non dice di non temere perché la congiuntura economica del futuro sarà favorevole.

Non dice di non avere paura perché la politica dello stato sarà da ora in poi favorevole alla famiglia.

Non dice di non avere paura perché la cultura in cui viviamo non tenterà di far si che si consideri normale mettervi un cornetto.

Dice di non avere paura perché il Padre vostro avrà cura di voi.

Quanti oggi hanno paura di sposarsi: chi segue Gesù e confida in lui può fare il salto, gli altri è bene che aspettino "la pace dei sensi"! Io capisco benissimo tutti coloro che decidono di convivere: cosa gli garantisce che resisteranno se confidano su se stessi? Solo confidando su Gesù si ha garanzie eterne! Attenzione però: anche chi si sposa in Chiesa può in realtà confidare su se stesso e non su Gesù.

Dunque: non abbiate paura!

Abbiamo iniziato il corso (LABORATORIO PER FIDANZATI) parlando di uno zaino: cosa metterci,.... Ma saremo in grado di portarlo?

Un uomo con una pesante valigia salì su di un treno e pose la valigia sulle suoe ginocchia. La teneva stretta a sé. Gli facevano male le gambe e ad un certo punto su suggerimento di un vicino la poggiò a terra. Si accorse che viaggiava sul treno con lui e che non c'era bisogno di tenersela sulle ginocchia perché camminasse con lui.

Noi siamo spesso il passeggero, la valigia le nostre paure e il treno è Gesù. Basta che confidiamo in Lui e riponiamo a Lui i nostri problemi e....

Di più: cara nuova famiglia, non temere di vivere come io ti chiedo.
Non temere di dovermi rendere testimonianza.

Non temere di seguire i comportamenti che nel cuore ti suggerirò.

Non temere di essere una famiglia dove io ho un posto importante.

Non temere di essere una famiglia dove l'amore supera i confini delle mura domestiche e si fa carico delle sofferenze del mondo.

Non temere, a mio avviso è il modo più bello di dire: "ho cura di te", ma chi ve lo dice è il vostro Dio. Lui oggi si impegna davanti a tutti i presenti ad avere cura di voi.

Ci rivedremo tra 50 anni e mi saprete dire se Dio è stato fedele. Io sono certo che lo sarà e per questo motivo fin da ora li dico GRAZIE SIGNORE!

don Samuele

 

Ricerca avanzata  (48333 commenti presenti)
Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie
brano evangelico
(es.: Mt 25,31 - 46):
festa liturgica:
autore:
ordina per:
parole: