PERFEZIONA LA RICERCA

FestiviFeriali

Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA

Torna alla pagina precedente

Icona .doc

TESTO Commento su Matteo 28,16-20

don Giampaolo Centofanti  

Ascensione del Signore (Anno A) (24/05/2020)

Vangelo: Mt 28,16-20 Clicca per vedere le Letture (Vangelo: )

Visualizza Mt 28,16-20

16Gli undici discepoli, intanto, andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. 17Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. 18Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. 19Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, 20insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».

Il cammino della fede è un lasciarsi portare da Dio, non un mero fare cose buone. I discepoli vanno dove il Signore li chiama. È un cammino graduale vanno, si prostrano anche ma al tempo stesso dubitano. Gesù si fa loro vicino, li sostiene, li aiuta. A Lui è stato dato ogni potere e sarà con loro lungo il percorso. Una fede che cresce nella grazia del battesimo, del lasciarci portare oltre le nostre strutturazioni nella vita nuova di tutta la nostra umanità, del nostro cuore profondo, in Cristo.

 

Ricerca avanzata  (45800 commenti presenti)
Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie
brano evangelico
(es.: Mt 25,31 - 46):
festa liturgica:
autore:
ordina per:
parole: