PERFEZIONA LA RICERCA

FestiviFeriali

Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA

Torna alla pagina precedente

Icona .doc

TESTO Commento su Gv 13,31,32

Casa di Preghiera San Biagio FMA  

V Domenica di Pasqua (Anno C) (19/05/2019)

Vangelo: Gv 13,31-35 Clicca per vedere le Letture (Vangelo: )

Visualizza Gv 13,31-35

31Quando fu uscito, Gesù disse: «Ora il Figlio dell’uomo è stato glorificato, e Dio è stato glorificato in lui. 32Se Dio è stato glorificato in lui, anche Dio lo glorificherà da parte sua e lo glorificherà subito. 33Figlioli, ancora per poco sono con voi; voi mi cercherete ma, come ho detto ai Giudei, ora lo dico anche a voi: dove vado io, voi non potete venire. 34Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri. Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri. 35Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avete amore gli uni per gli altri».

“Quando Giuda fu uscito dal cenacolo, Gesù dice: Ora il Figlio dell'uomo è stato glorificato in Lui, anche Dio lo glorificherà da parte sua e lo glorificherà subito.”
Gv 13,31,32

Come vivere questa Parola?
In Giuda si annidò, in questo momento, tutto il buio della miseria che è a volte nel cuore dell'uomo, anche... nel nostro.
Gesù dunque non prende a parlare in sua presenza. Quel che dice subito dopo l'uscita di Giuda, riguarda la glorificazione: qualcosa di sublime che riguarda non più solo la sua identità di vero uomo, ma anche quella di vero Dio.
È tanto consolante pensare che davanti a spettacoli di grande bellezza o a eventi di umana magnanimità: nel bene operato da uomini giusti è la gloria di Dio che risplende.

Signore, ti prego, illumina gli occhi della mia mente e del mio cuore perché impari a glorificarti con tutto l'amore e la gioia che mi sono possibili.

La voce del Papa Emerito
Docile e obbediente alla Chiesa, autonomo e responsabile nelle sue scelte politiche, senza servirsi della Chiesa per fini politici, Alcide de Gasperi non scese mai a compromessi con la sua retta coscienza. Lo stesso Papa Francesco lo ha ricordato tra i tanti cattolici che hanno fatto una politica non sporca, ma buona: aiutando la pace nel paese.
Benedetto XVI

Sr Maria Pia Giudici FMA - info@sanbiagio.org

 

Ricerca avanzata  (45069 commenti presenti)
Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie
brano evangelico
(es.: Mt 25,31 - 46):
festa liturgica:
autore:
ordina per:
parole: