PERFEZIONA LA RICERCA

FestiviFeriali

Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA

Torna alla pagina precedente

Icona .doc

TESTO Commento su Col 3,12-21

Casa di Preghiera San Biagio FMA  

Casa di Preghiera San Biagio FMA è uno dei tuoi autori preferiti di commenti al Vangelo?
Entrando in Qumran nella nuova modalità di accesso, potrai ritrovare più velocemente i suoi commenti e quelli degli altri tuoi autori preferiti!

Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe (Anno A) (30/12/2016)

Brano biblico: Col 3,12-21 Clicca per vedere le Letture (Vangelo: )

Visualizza Mt 2,13-15.19-23

13I Magi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: «Àlzati, prendi con te il bambino e sua madre, fuggi in Egitto e resta là finché non ti avvertirò: Erode infatti vuole cercare il bambino per ucciderlo».

14Egli si alzò, nella notte, prese il bambino e sua madre e si rifugiò in Egitto, 15dove rimase fino alla morte di Erode, perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:

Dall’Egitto ho chiamato mio figlio.

19Morto Erode, ecco, un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe in Egitto 20e gli disse: «Àlzati, prendi con te il bambino e sua madre e va’ nella terra d’Israele; sono morti infatti quelli che cercavano di uccidere il bambino». 21Egli si alzò, prese il bambino e sua madre ed entrò nella terra d’Israele. 22Ma, quando venne a sapere che nella Giudea regnava Archelao al posto di suo padre Erode, ebbe paura di andarvi. Avvertito poi in sogno, si ritirò nella regione della Galilea 23e andò ad abitare in una città chiamata Nàzaret, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo dei profeti: «Sarà chiamato Nazareno».

"Fratelli, scelti da Dio, santi e amati, rivestitevi di sentimenti di tenerezza, di bontà, di umiltà, di mansuetudine, di magnanimità, sopportandovi a vicenda e perdonandovi gli uni gli altri, se qualcuno avesse di che lamentarsi nei riguardi di un altro".
Col 3,12-21

Come vivere questa Parola?
Mentre l'anno 2016 si avvia a concludersi, la Parola di Dio ci illumina perché possiamo vivere in bellezza sia la fine del 2016 che l'inizio del 2017.
Paolo esorta gli abitanti di Colossi (antica città della Frigia) a vivere la vita nuova portata da Cristo come una veste che ci rende sempre più consapevoli di essere scelti da Dio, amati da Lui per una esistenza dove il groviglio di sentimenti negativi è del tutto sostituito da un tessuto consistente, davvero adatto all'uomo.
È il tessuto dei sentimenti eminentemente positivi: misericordia bontà mansuetudine e pazienza. Ho voluto scriverli tutti perché sono l'ordito di quelle caratteristiche irrinunciabili per una vita davvero umana e quindi di relazione.
Proprio oggi urge che questi sentimenti siano coltivati con cura nella famiglia. Sappiamo tutti quanto "terremoto" di crisi nelle Coppie crei oggi tra giovani adulti e anziani diventa un malessere endemico e abbia bisogno del vero medico: Cristo Gesù. E Lui che accompagnerà tutti noi in quel camino di perdono e di pace senza la quale tutto si sgretola.
Com'è bello conoscere famiglie i cui componenti hanno la "veste nuova" di questi sentimenti che, in sostanza, fanno nuova la vita e il mondo. Quassù noi ne conosciamo tante. Lodando Dio con loro.

Signore, rivestici Tu della tua grazia che è poi una vita quotidiana irrorata dalla tua Parola letta meditata contemplata in quei momenti che ognuno di noi sa trovare quando capisce che solo amando si vive.
Sì, l'amore viene da te, invade il mondo insieme a quanti "vestono" il tuo modo di rapportarti al Padre e a ognuno fratello e sorella che aprono il cuore alla tua Parola e la vivono.

La voce di Papa Francesco
La Chiesa deve essere vigile e pronta per individuare nuove opere di misericordia e attuarle con generosità ed entusiasmo
lettera apostolica Misericordia e pace N° 19

Sr Maria Pia Giudici FMA - info@sanbiagio.org

 

Ricerca avanzata  (46246 commenti presenti)
Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie
brano evangelico
(es.: Mt 25,31 - 46):
festa liturgica:
autore:
ordina per:
parole: