PERFEZIONA LA RICERCA

FestiviFeriali

Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA

Torna alla pagina precedente

Icona .doc

TESTO Mt 4,18-22

Archivio Parrocchia

Archivio Parrocchia è uno dei tuoi autori preferiti di commenti al Vangelo?
Entrando in Qumran nella nuova modalità di accesso, potrai ritrovare più velocemente i suoi commenti e quelli degli altri tuoi autori preferiti!

S. Andrea apostolo (30/11/2002)

Vangelo: Mt 4,18-22 Clicca per vedere le Letture (Vangelo: )

Visualizza Mt 4,18-22

18Mentre camminava lungo il mare di Galilea, vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. 19E disse loro: «Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini». 20Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono. 21Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedeo, e Giovanni suo fratello, che nella barca, insieme a Zebedeo loro padre, riparavano le loro reti, e li chiamò. 22Ed essi subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono.

Gesù "venne ad abitare a Cafarnao, presso il mare", e così la profezia si adempì, essendo egli la "grande luce" levatasi su coloro che dimoravano in terra e ombra di morte. Coloro che, per primi, sentirono il suo invito: "Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino", furono i primi a vedere le tenebre allontanarsi.

Ed è in questa luce, appena spuntata, che i primi discepoli si sentirono chiamare. Un po' di luce brillava già sul mondo, dal momento che costoro erano fratelli: consanguinei, fratelli nel lavoro e nel dividersi le responsabilità familiari. "Vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano la rete in mare, poiché erano pescatori... Vide altri due fratelli, Giacomo di Zebedeo e Giovanni suo fratello, che nella barca insieme con Zebedeo, loro padre, riassettavano le reti...".

Proprio su questa fratellanza umana fu costruito il sacramento che li rese discepoli: "Vi farò pescatori di uomini", destinati cioè a catturare gli uomini nelle reti della fraternità, diffusasi nell'universo con la venuta sulla terra di Gesù, fratello maggiore dell'umanità.

 

Ricerca avanzata  (47731 commenti presenti)
Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie
brano evangelico
(es.: Mt 25,31 - 46):
festa liturgica:
autore:
ordina per:
parole: