PERFEZIONA LA RICERCA

FestiviFeriali

Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA

Torna alla pagina precedente

Icona .doc

TESTO Commento su Siracide 3, 2-6 12-14; Colossei 3 12-21; Matteo 2 13-15 19-23

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)  

Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe (Anno A) (29/12/2013)

Vangelo: Sir 3, 2-6 12-14; Col 3 12-21; Mt 2 13-15 19-23 Clicca per vedere le Letture (Vangelo: )

Visualizza Mt 2,13-15.19-23

13I Magi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: «Àlzati, prendi con te il bambino e sua madre, fuggi in Egitto e resta là finché non ti avvertirò: Erode infatti vuole cercare il bambino per ucciderlo».

14Egli si alzò, nella notte, prese il bambino e sua madre e si rifugiò in Egitto, 15dove rimase fino alla morte di Erode, perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:

Dall’Egitto ho chiamato mio figlio.

19Morto Erode, ecco, un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe in Egitto 20e gli disse: «Àlzati, prendi con te il bambino e sua madre e va’ nella terra d’Israele; sono morti infatti quelli che cercavano di uccidere il bambino». 21Egli si alzò, prese il bambino e sua madre ed entrò nella terra d’Israele. 22Ma, quando venne a sapere che nella Giudea regnava Archelao al posto di suo padre Erode, ebbe paura di andarvi. Avvertito poi in sogno, si ritirò nella regione della Galilea 23e andò ad abitare in una città chiamata Nàzaret, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo dei profeti: «Sarà chiamato Nazareno».

Siracide 3, 2-6 12-14
Attraverso la sapienza di Dio, possiamo assicurare dei comportamenti consoni ad una esistenza giusta e retta. Così l'autore, Siracide, si rivolge ai figli e si sofferma inizialmente al rispetto verso i genitori sia nel bene che nel male. Se osserviamo tutti questi atteggiamenti verso i nostri genitori, ma anche verso il prossimo, Dio si ricorderà di noi, e così troveremo la grazia di fronte a Lui.
Colossei 3 12-21
Abbiamo un codice di morale domestica, dove le mogli, mariti e figli devono avere rispetto reciproco. Se abbiamo rispetto l'un per l'altro tutto questo sarà gradito al Signore. Possiamo anche discutere, bisticciare, tenere un comportamento non consono secondo l'etica sociale ma quello che conta è che alla fine di tutto ci sia amore, rispetto e solidarietà verso il prossimo.
Matteo 2 13-15 19-23
La fuga in Egitto a causa dell'ira di Erode, che travolge tutti i bambini di Betlemme, ma non riesce ad arrivare a Gesù, portato in salvo in Egitto. Erode turbato dell'arrivo dei re Magi, desiderosi di adorare il re dei Giudei, cospira contro Gesù. Tutta questa storia è condotta in ultima analisi da Dio, Si capisce anche l'origine del nome nazareno in quanto la sua dimora è stata a Nazareth. Questa storia la possiamo paragonare alla vicenda di Mosè e al cammino dell'Esodo, dove Erode rappresenta il faraone e la snta famiglia che torna dall'Egitto.
Revisione di vita
1- Le parabole e i miracoli di Gesù. Quanto aiutano le sue gesta a conoscerlo?
2-Come viviamo il nostro cristianesimo?

3-Sappiamo vivere con chi sta accanto in un rapporto di amicizia e rispetto?

Marco Cristina Giustarini CPM-PISA

Vuoi ricevere nella tua email i commenti di CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)? Semplicissimo!
Clicca su questo indirizzo email per mandare un'email vuota; riceverai un'altra email da Yahoogroups con un link da cliccare per confermare la tua iscrizione:

pn-cpm-italia-subscribe@yahoogroups.com

 

Ricerca avanzata  (46285 commenti presenti)
Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie
brano evangelico
(es.: Mt 25,31 - 46):
festa liturgica:
autore:
ordina per:
parole: