Area Anno B (Fano)

Sali sulla nuvola

II Domenica Quaresima - B

Questa immagine fa parte delle seguenti raccolte: - - disegni di Paxti Velasco Fano per la Quaresima 2018, anno B (con scritte in italiano)

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (2483 × 3111 pixel, dimensione del file: 635 KB)

Alcune chiavi di lettura dell'immagine

Questa domenica abbiamo esercizi di educazione fisica. Meglio, di educazione o esercizio spirituale. Saliamo, per stare con Gesù e poi scendere di nuovo al quotidiano. Sembra un esercizio di "verità lapalissiana" ma è vitale. È fondamentale pregare e comunicare con il cielo. Salire sulla nuvola.

Quando saremo in cima, ci verrà dato un grande invito: "Ascoltatelo". Abbiamo bisogno che la Parola raggiunga il nostro quotidiano, le nostre relazioni, il nostro lavoro e, soprattutto, il nostro centro: il cuore di pietra che deve diventare un cuore di carne.

Dicono che abbiamo solo una bocca e due orecchie, perché l'esercizio dell'ascolto è molto importante. Un buon proposito quaresimale: ascoltare Dio e coloro che abbiamo intorno. E salire, salire sulla nuvola, soprattutto in questo tempo complesso e doloroso che ci è toccato vivere. Avanti!

traduzione dal blog di Kamiano

Temi: quaresima, #quaresima2021, #quaresimaAnnoB, #Quaresima2021Fanoit

Visualizza Mc 9,2-10

2Sei giorni dopo, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li condusse su un alto monte, in disparte, loro soli. Fu trasfigurato davanti a loro 3e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche. 4E apparve loro Elia con Mosè e conversavano con Gesù. 5Prendendo la parola, Pietro disse a Gesù: «Rabbì, è bello per noi essere qui; facciamo tre capanne, una per te, una per Mosè e una per Elia». 6Non sapeva infatti che cosa dire, perché erano spaventati. 7Venne una nube che li coprì con la sua ombra e dalla nube uscì una voce: «Questi è il Figlio mio, l’amato: ascoltatelo!». 8E improvvisamente, guardandosi attorno, non videro più nessuno, se non Gesù solo, con loro.

9Mentre scendevano dal monte, ordinò loro di non raccontare ad alcuno ciò che avevano visto, se non dopo che il Figlio dell’uomo fosse risorto dai morti. 10Ed essi tennero fra loro la cosa, chiedendosi che cosa volesse dire risorgere dai morti.

Autore: Patxi Velasco Fano  (home page 1 - home page 2)

Visualizza tutte le 78 immagini relative a Mc 9,2-10