Area Anno B (Fano)

In questo Avvento "fai vento" (es)

Avvento 2020

Questa immagine fa parte della raccolta Avvento 2020 con i disegni di Patxi Velasco Fano, con scritte in spagnolo

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (4964 × 3512 pixel, dimensione del file: 3803 KB)

Alcune chiavi di lettura dell'immagine

“Cari amici, come ogni anno prepariamo una attività per le domeniche di Avvento. Quest'anno così strano per via del Covid l'abbiamo intitolato IN AVVENTO FAI VENTO (dai aria) ... per via di quel consiglio che ormai è così comune di arieggiare le stanze, le aule ... Rinnovarsi, purificare l'ambiente, l'interno, aprire porte e finestre, è un atteggiamento molto adatto all’Avvento. Che questo tempo di conversione ci aiuti e rafforzi la nostra vita interiore e il servizio ai più poveri, un abbraccio ”.

Apri le le tue porte e finestre, arieggia la tua casa, purifica gli interni, rinnovati, c’è bisogna di aria nuova.
Preparati per accogliere Gesù.

1 Domenica di Avvento
Mc 13,33-37
aprite le finestre
state attenti, vegliate, che viene
2 Domenica di Avvento
Mc 1,1-8
aprite le finestre

“bagnatevi nell’acqua del battesimo, purificate il vostro cuore, convertitevi”
3 Domenica di Avvento
Gv 1,6-8.19-28
aprite le finestre

trasformate la casa, installate la luce per la LUCE che viene. Preparate la via a Gesù.
4 Domenica di Avvento
Lc 1,26-38
Aprite la porta
Accogliete la buona notizia che Dio viene a vivere con noi.

Impariamo da Maria, diciamo “sia” e mettiamoci a servire

colora, ritaglia e incolla ogni domenica.

A Natale porremo Gesù in braccio a Maria

traduzione dal blog di Kamiano

Temi: #avvento2020fanoes

Visualizza Mc 13,33-37

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: 33Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. 34È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare. 35Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino; 36fate in modo che, giungendo all’improvviso, non vi trovi addormentati. 37Quello che dico a voi, lo dico a tutti: vegliate!».

Autore: Patxi Velasco Fano  (home page 1 - home page 2)

Visualizza tutte le 38 immagini relative a Mc 13,33-37