Area Anno A (Fano)

Quaresima è: camminare con gli amici verso Dio (it)

II Domenica di Quaresima - A

Questa immagine fa parte della raccolta disegni di Paxti Velasco Fano per la Quaresima 2020, anno A

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (3360 × 2516 pixel, dimensione del file: 749 KB)

modifica con scritte in italiano a cura di Salvo Cigna
Alcune chiavi di lettura dell'immagine

Gesù è Dio. Gesù si rivela a noi come il Figlio amato di Dio. Siamo invitati ad ascoltarlo e trasfigurare la nostra vita incorporandolo nella nostra. Com'è bello qui, accanto a te, "Dio con noi", questo significa il suo nome e così viene rivelato nel Tabor.

Salire per scendere. Incontrarsi per andare via. Gioia per il momento della prova. Fraternità per ringraziare il Padre. E, al centro, Gesù, sulla montagna che decentra i nostri centri. Uniamoci agli altri amici per camminare verso Dio, perché siamo in Quaresima, tempo delle mille possibilità di apprendimento e conversione.

traduzione dal blog di Kamiano

Temi: quaresima, #quaresima2020fano

Visualizza Mt 17,1-9

In quel tempo, 1Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello e li condusse in disparte, su un alto monte. 2E fu trasfigurato davanti a loro: il suo volto brillò come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce. 3Ed ecco, apparvero loro Mosè ed Elia, che conversavano con lui. 4Prendendo la parola, Pietro disse a Gesù: «Signore, è bello per noi essere qui! Se vuoi, farò qui tre capanne, una per te, una per Mosè e una per Elia». 5Egli stava ancora parlando, quando una nube luminosa li coprì con la sua ombra. Ed ecco una voce dalla nube che diceva: «Questi è il Figlio mio, l’amato: in lui ho posto il mio compiacimento. Ascoltatelo». 6All’udire ciò, i discepoli caddero con la faccia a terra e furono presi da grande timore. 7Ma Gesù si avvicinò, li toccò e disse: «Alzatevi e non temete». 8Alzando gli occhi non videro nessuno, se non Gesù solo.

9Mentre scendevano dal monte, Gesù ordinò loro: «Non parlate a nessuno di questa visione, prima che il Figlio dell’uomo non sia risorto dai morti».

Autore: Patxi Velasco Fano  (home page 1 - home page 2)

Visualizza tutte le 55 immagini relative a Mt 17,1-9