Area Anno C (Cerrato)

Battesimo di Giovanni e Battesimo di Gesù

III Domenica di Avvento - C

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (1280 × 875 pixel, dimensione del file: 308 KB)

Alcune chiavi di lettura dell'immagine

A sinistra S. Giovanni Battista nel fiume indica alla folla il Salvatore e che cosa bisogna fare per andargli incontro, al centro vediamo un uomo che dona il mantello, un pubblicano che indica Cristo, è un soldato con la lancia che si inchina. A destra il fiume si allarga verso il mare, il colore azzurro dell’acqua con cui battezzava S. Giovanni diventa giallo oro il colore del fuoco con cui battezzerà Gesù che con le braccia aperte aspetta tutti noi.

Temi: avvento, battesimo, giovanni battista, conversione

Visualizza Lc 3,10-18

In quel tempo, 10le folle interrogavano Giovanni, dicendo: «Che cosa dobbiamo fare?». 11Rispondeva loro: «Chi ha due tuniche ne dia a chi non ne ha, e chi ha da mangiare faccia altrettanto». 12Vennero anche dei pubblicani a farsi battezzare e gli chiesero: «Maestro, che cosa dobbiamo fare?». 13Ed egli disse loro: «Non esigete nulla di più di quanto vi è stato fissato». 14Lo interrogavano anche alcuni soldati: «E noi, che cosa dobbiamo fare?». Rispose loro: «Non maltrattate e non estorcete niente a nessuno; accontentatevi delle vostre paghe».

15Poiché il popolo era in attesa e tutti, riguardo a Giovanni, si domandavano in cuor loro se non fosse lui il Cristo, 16Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali. Egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco. 17Tiene in mano la pala per pulire la sua aia e per raccogliere il frumento nel suo granaio; ma brucerà la paglia con un fuoco inestinguibile».

18Con molte altre esortazioni Giovanni evangelizzava il popolo.

Autore: Marcello Cerrato   (contatta l'autore, home page 1 - home page 2)

Visualizza tutte le 52 immagini relative a Lc 3,10-18