Area Anno B (Fano)

Vegliate

I Domenica di Avvento - B

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (2285 × 2325 pixel, dimensione del file: 810 KB)

modifica con scritte in italiano a cura di Salvo Cigna

Alcune chiavi di lettura dell'immagine

E’ necessario prestare attenzione, stare svegli, non addormentarsi prima della visita importante che viene, specialmente in Avvento, alle nostre vite. Cosa ci impedisce di restare svegli? Cosa ci rende impossibile accendere la candela dell'accoglienza, dell'amore, della condivisione, della gioia, della speranza? Chi può illuminare lo stoppino della nostra anima?

Finché non ci mettiamo nella posizione di offrirci al Padre, quella fiamma non si accenderà. La preghiera ci aiuterà, come strumento privilegiato per questo necessario incontro.

Coraggio! Vegliate! Accendete la candela! Fino a che la grande stella ci orienti.

traduzione dal blog di Kamiano

Temi: avvento, vegliare, candela, luce

Visualizza Mc 13,33-37

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: 33Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. 34È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare. 35Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino; 36fate in modo che, giungendo all’improvviso, non vi trovi addormentati. 37Quello che dico a voi, lo dico a tutti: vegliate!».

Autore: Patxi Velasco Fano  (home page 1 - home page 2)

Visualizza tutte le 25 immagini relative a Mc 13,33-37