Area Anno A (Fano)

Prendi la tua croce

XXII Domenica t.o. - A

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (960 × 434 pixel, dimensione del file: 59 KB)

Cerca la tua croce. Ognuno di noi ha una propria croce, cerca la croce che non si ripete.

Cada uno tenemos nuestra propia cruz, busca la cruz que no se repita.

Temi: croce

Visualizza Mt 16,21-27

In quel tempo, 21Gesù cominciò a spiegare ai suoi discepoli che doveva andare a Gerusalemme e soffrire molto da parte degli anziani, dei capi dei sacerdoti e degli scribi, e venire ucciso e risorgere il terzo giorno. 22Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo dicendo: «Dio non voglia, Signore; questo non ti accadrà mai». 23Ma egli, voltandosi, disse a Pietro: «Va’ dietro a me, Satana! Tu mi sei di scandalo, perché non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini!».

24Allora Gesù disse ai suoi discepoli: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. 25Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà. 26Infatti quale vantaggio avrà un uomo se guadagnerà il mondo intero, ma perderà la propria vita? O che cosa un uomo potrà dare in cambio della propria vita? 27Perché il Figlio dell’uomo sta per venire nella gloria del Padre suo, con i suoi angeli, e allora renderà a ciascuno secondo le sue azioni.

Autore: Patxi Velasco Fano  (home page 1 - home page 2)

Visualizza tutte le 13 immagini relative a Mt 16,21-27