Area Anno A (Fano)

Prepariamo una culla a Gesù con Giovanni Battista

III Domenica di Avvento - A

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (2483 × 3508 pixel, dimensione del file: 850 KB)

Paxti ci presenta Giovanni nel posto di lavoro, con la pala in mano. Facciamo un'indagine alla Sherlock Holmes :

- Abbigliamento: tela di sacco.

- Alimento di base: le locuste del deserto

- Segnali: E' tempo di lavorare, per preparare la strada al Signore. C'è una grande montagna che dobbiamo attraversare, quella delle nostre difficoltà quotidiane e altre difficoltà che ci vengono dal mondo.

- Obiettivo: Con Giovanni lo conquisteremo. Egli ha tracciato un percorso dal punto di partenza del lavoro fino al nostro cuore. Se davvero ci ocnvertiamo, cambiamo, saremo felici. Il cammino di Avvento sarà servito per appianare i dossi e scatenare la gioia del nostro cuore!

http://bit.ly/1bx41lP

Temi: attesa, avvento, giovanni battista

Visualizza Mt 11,2-11

In quel tempo, 2Giovanni, che era in carcere, avendo sentito parlare delle opere del Cristo, per mezzo dei suoi discepoli mandò 3a dirgli: «Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?». 4Gesù rispose loro: «Andate e riferite a Giovanni ciò che udite e vedete: 5i ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciato il Vangelo. 6E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!».

7Mentre quelli se ne andavano, Gesù si mise a parlare di Giovanni alle folle: «Che cosa siete andati a vedere nel deserto? Una canna sbattuta dal vento? 8Allora, che cosa siete andati a vedere? Un uomo vestito con abiti di lusso? Ecco, quelli che vestono abiti di lusso stanno nei palazzi dei re! 9Ebbene, che cosa siete andati a vedere? Un profeta? Sì, io vi dico, anzi, più che un profeta. 10Egli è colui del quale sta scritto:

Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero,

davanti a te egli preparerà la tua via.

11In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui.

Autore: Patxi Velasco Fano  (home page 1 - home page 2)

Visualizza tutte le 21 immagini relative a Mt 11,2-11