padre Lino Pedron

S. Ignazio di Loyola (31 luglio 2012)

I discepoli chiedono esplicitamente la spiegazione della parabola.

Segue una spiegazione che si presenta singolare nella tradizione evangelica.

Anzitutto viene data, come in una lista, l'identificazione di quasi tutti gli elementi della parabola. Si riconosce già da questa enumerazione che il centro d'interesse della spiegazione è essenzialmente differente da quello della parabola. In questa si trattava della decisione del padrone di lasciare crescere nel tempo presente grano e zizzania. Nella spiegazione invece si tratta della mietitura finale, del destino finale del grano e della zizzania. La spiegazione rende esplicito ciò che nella parabola era implicito: il dramma del giudizio finale.

La spiegazione della parabola ci insegna che il male non trionferà e che il diavolo e tutti gli operatori di iniquità saranno condannati.

Infine la parabola ci pone un problema: discernere se siamo veramente figli del Regno o figli del maligno.