I tuoi ritagli preferiti

PERFEZIONA LA RICERCA

Tutti i ritagli

Indice alfabetico dei temi

Invia il tuo ritaglio

Un ritaglio al giorno!
Vuoi ricevere ogni giorno nella tua casella postale un ritaglio, scelto a caso tra quelli già presenti nell'Angolo dei Ritagli? Manda un'email vuota a YahooGroups cliccando qui sotto, e poi segui le istruzioni che ti arriveranno in un'altra email che riceverai subito dopo:
unritaglioalgiorno-subscribe@yahoogroups.com

Elenco alfabetico dei temi


A

abbadono (1)
abbandono (67)
abbandono in Dio (38)
abitudine (4)
abitudini (1)
abnegazione (1)
aborto (9)
accettarsi (1)
accettazione (60)
accettazione dell'altro (1)
accettazione di sé (33)
accidia (1)
accoglienza (50)
accontentarsi (1)
acqua (1)
adattamento (1)
adolescenti (1)
adolescenza (4)
adorazione (24)
adorazione eucaristica (4)
adozione (4)
adulti (1)
affettività (11)
affetto (19)
affetto filiale (1)
affidamento (26)
affidamento a Dio (2)
affidamento in Dio (2)
affidarsi (4)
affidarsi a Dio (1)
affido (1)
Africa (1)
agape (1)
agire (2)
agnello di Dio (1)
agonia (1)
agonismo (1)
aiutarsi (1)
aiuto (6)
alcol (1)
alcolisti (1)
alcool (1)
aldilà (2)
alleanza (1)
allegria (3)
allenamento, (1)
altri (1)
altruismo (32)
amare (21)
amare Cristo (1)
amare Dio (6)
amare i nemici (13)
amarezza (1)
amicizia (120)
ammalati (4)
ammissione (1)
amore (453)
amore del prossimo (2)
amore di Cristo (1)
amore di Dio (96)
amore di sé (1)
amore fraterno (8)
amore gratuito (1)
amore materno (2)
amore per Dio (2)
amore verso Dio (1)
andare avanti (1)
andare oltre (1)
angeli (1)
angelo custode (2)
angelus (1)
angoscia (1)
anima (7)
animare (1)
animatore (4)
animatori (8)
anime (1)
anniversario (2)
anno della fede (1)
anno nuovo (3)
anno sacerdotale (7)
annunciatori (1)
annunciazione (4)
annuncio (25)
ansia (1)
antisemitismo (1)
anziani (4)
anzianità (11)
apartheid (1)
apertura (33)
apertura agli altri (3)
apertura verso Dio (1)
apertura verso gli altri (8)
apostolato (12)
apostoli (2)
apostolo (1)
apparenza (3)
apparenze (7)
apparire (1)
apparizione (1)
appartenenza (1)
apprezzare la vita (1)
apprezzare le piccole cose (1)
aprirsi agli altri (1)
aridità (2)
armi (2)
armonia (5)
arrivare (1)
arrivo (1)
arroganza (3)
ascensione (5)
ascesi (1)
ascoltare (4)
ascoltare Dio (1)
ascolto (53)
aspettative (2)
aspirazioni (1)
assenza di fede (1)
assistenza (2)
assoluzione (2)
astuzia (1)
ateismo (7)
attaccamento (1)
attendere (2)
attenzione (7)
attenzione agli altri (1)
attenzione all'altro (3)
attenzione alle piccole cose (8)
attenzione verso gli altri (1)
attesa (43)
attivismo (2)
attività (1)
atto di dolore (1)
audacia (2)
auguri (1)
augurio (4)
Auschwitz (1)
autocontrollo (1)
autonomia (2)
autorità (1)
autostima (1)
avarizia (4)
ave maria (2)
avere (1)
avidità (5)
avvenire (1)
avvento (38)
avversità (2)
azione (7)
Azione Cattolica (2)

B

bambini (21)
bambino (2)
banbini (1)
banchetto (1)
battesimo (11)
beati (2)
beatitudini (14)
bellezza (12)
bellezza interiore (1)
bello (1)
bene (23)
bene comune (1)
bene e male (1)
benedizione (5)
benessere (3)
benevolenza (1)
beni (1)
beni materiali (4)
beni spirituali (1)
bibbia (20)
bisogni (3)
bisogno (3)
bisogno degli altri (3)
bisogno di affetto (1)
bisogno di amore (2)
bisogno di Dio (2)
bontà (27)
bugie (1)
buio (2)
bullismo (1)
buoi (1)
buon ladrone (2)
buon pastore (1)
buon samaritano (4)
buon umore (4)
buona morte (1)
buona volontà (1)
buonanotte (8)
buone intenzioni (1)
buongiorno (18)

C

calma (8)
calore (1)
calunnia (1)
calvario (4)
cambiamento (46)
cambiamento di vita (1)
cambiare (1)
cambiare se stessi (2)
cambiare vita (3)
camminare insieme (1)
cammino (43)
cammino spirituale (1)
campeggi (1)
campeggio (1)
campi di concentramento (5)
campi estivi (1)
campo scuola (2)
candela (2)
candelora (1)
canto (2)
capacità (1)
capire (1)
capitalismo (1)
capodanno (1)
capro espiatorio (1)
carattere (3)
carcere (1)
cardinali (1)
carismi (3)
carità (159)
casa (1)
castigare (1)
castità (3)
catechismo (3)
catechista (1)
catechisti (2)
catecumenato (1)
cattiveria (3)
celebrare (1)
celibato (3)
cena (1)
cercare (1)
cercare Dio (5)
cercare Gesù (2)
cerimoniere (1)
certezza (2)
certezze (1)
chiamata (21)
chiarezza (1)
chiedere (1)
chierichetti (1)
chierichetto (1)
chierico (1)
chiesa (46)
chiusura (27)
cibo (2)
clero (1)
clown (1)
coerenza (26)
cogliere l'attimo (3)
collaboratori di Dio (1)
collaborazione (8)
collera (2)
colomba (1)
colpa (2)
comandamenti (4)
comandare (2)
combattimento spirituale (1)
compagnia (1)
compassione (11)
competitività (4)
compimento (2)
compito (4)
compleanno (1)
complimenti (1)
comportamenti (1)
comportamento (1)
comprensione (8)
compromessi (1)
comunicare (3)
comunicazione (9)
comunione (31)
comunione con Dio (1)
comunione dei santi (1)
comunione eucaristica (1)
comunione tra i popoli (3)
comunità (74)
concentrazione (1)
conclave (2)
concordia (4)
concretezza (9)
condannare Zaccheo (1)
condividere (1)
condivisione (77)
condizionamenti (1)
confermazione (1)
confessione (24)
confessione di fede (1)
confidarsi (1)
confidenza (1)
conflitti (24)
conflitto (1)
conformismo (1)
conforto (2)
conoscenza (9)
conoscenza di Dio (1)
conoscenza di sé (5)
conoscere (1)
conoscere Dio (2)
conoscersi (1)
consacrati (1)
consacrazione (1)
consapevolezza (10)
consegnarsi (1)
conseguenze (1)
consigli (1)
consiglio (2)
consiglio pastorale (2)
consolare (1)
consolatore (1)
consolazione (9)
consumismo (2)
contemplare Dio (1)
contemplazione (17)
contraddizioni (1)
convenienza (2)
conversione (137)
convinzione (2)
convivenza (8)
convivere (17)
coppia (83)
coraggio (58)
corista (1)
coro (1)
corpo (4)
corporeità (2)
correggersi (1)
corresponsabilità (3)
correttezza (1)
correzione (3)
correzione fraterna (4)
corruzione (2)
cortesia (2)
coscienza (19)
costanza (6)
costanza impegno (1)
creatività (1)
creato (35)
creatore (3)
creature (1)
creazione (41)
credere (15)
credo (12)
crescere (14)
crescita (29)
crescita dei figli (1)
crescita interiore (1)
cresima (2)
criminalità (1)
crisi (3)
cristiana (1)
cristianesimo (13)
cristiani (3)
cristiani perseguitati (1)
cristiano (3)
cristinesimo (1)
Cristo (19)
Cristo Re (1)
critica (2)
criticare (1)
critiche (1)
croce (113)
crocefisso (1)
croci (1)
crocifissione (3)
Crocifisso (11)
crudeltà (1)
culto (4)
cultura (3)
cuore (15)
cuore di Gesù (1)
cupidigia (2)

cura (1)
custodia (1)
custodia del creato (1)

D

danza (1)
dare (8)
dare gioia a Dio (1)
dare il massimo (2)
darsi da fare (1)
debito (2)
debolezza (19)
deboli (1)
decalogo (1)
decidere (1)
decisione (9)
decisioni (1)
dedicazione (2)
defunti (18)
delicatezza (6)
delusione (3)
denaro (4)
denutrizione (1)
depressione (1)
deserto (9)
desideri (7)
desiderio (7)
desiderio di Dio (6)
destino (2)
determinazione (6)
dettagli (1)
dialisi (1)
dializzato (1)
dialogo (16)
dialogo interreligioso (1)
diavolo (1)
dicerie (1)
dieci comandamenti (1)
difesa (3)
difetti (5)
differenze (3)
difficoltà (15)
difficoltà della vita (1)
digiunare (2)
digiuno (8)
dignità (4)
Dio (55)
Dio in noi (2)
Dio Padre (7)
direzione spirituale (1)
disabilità (3)
disarmo (3)
discepolato (9)
discepoli (4)
discepoli di emmaus (2)
discepolo (1)
discernimento (7)
discriminazione (5)
disillusione (1)
disimpegno (1)
disincanto (1)
disinteresse (2)
disoccupazione (1)
disperazione (15)
disponibilità (34)
dissapori (1)
distacco (2)
distanza (1)
distrazione (2)
diventare come bambini (5)
diversità (21)
divina misericordia (1)
divinità (3)
divinizzazione (1)
divino (1)
divisione (1)
divorziati (1)
divorzio (2)
docenti (1)
docilità (4)
dogma (1)
dogmatismo (2)
dolcezza (8)
dolcezza di Dio (1)
dolore (116)
domanda (1)
domande (5)
domani (3)
domenica (8)
domenica delle palme (3)
dominio di sé (2)
donare (69)
donare agli altri (1)
donare gioia (11)
donarsi (3)
donazione (8)
donazione degli organi (1)
doni (5)
doni dello Spirito (4)
doni dello Spirito Santo (3)
doni di Dio (8)
donna (9)
dono (41)
dono della vita (1)
dono di Dio (1)
dono di sé (13)
dormire (1)
dovere (1)
droga (2)
dubbi (2)
dubbio (11)

E

ebraismo (1)
ecologia (5)
ecumenismo (1)
educare (44)
educarsi (1)
educatore (4)
educatori (27)
educazione (28)
efficacia (2)
egoismo (32)
elemosina (4)
elevazione (1)
elezione (2)
emigrati (1)
emmaus (8)
emorroissa (1)
emotività (1)
empatia (6)
entusiasmo (2)
epifania (10)
equilibrio (3)
equilibro (1)
eredità (1)
eroismo (2)
errore (1)
errori (3)
esame di coscienza (8)
esempio (17)
esistenza (2)
esistenza di Dio (3)
esperienza (2)
esperienza di Dio (1)
espiazione (2)
esploratore (1)
esprimersi (1)
essenziale (9)
essenzialità (19)
essere (2)
essere amati (1)
essere cristiani (23)
essere se stessi (2)
essere strumento di Dio (1)
essere umano (1)
essere utili (1)
estare ragazzi (1)
estate (1)
esteriorità (79)
eterna (2)
eternità (23)
eterno (2)
etica (1)
Eucarestia (51)
Eucaristia (61)
Europa (3)
evangelizzare (2)
evangelizzatori (1)
evangelizzazione (31)
extracomunitari (1)

F

facebook (2)
fallimento (1)
falsità (1)
fame (4)
fame nel mondo (10)
famiglia (102)
famiglie (2)
fare (1)
fare del bene (1)
fare il bene (1)
fare il primo passo (2)
fare la propria parte (1)
fatica (13)
fecondità (3)
fede (225)
fedeltà (26)
fedeltà al Vangelo (1)
fedeltà nella preghiera (1)
felicità (83)
ferite (1)
fermarsi (1)
festa (2)
fico sterile (1)
fidanzamento (4)
fidanzati (3)
fiducia (174)
fiducia in Dio (25)
fiducia in sé (1)
fiducia in se stessi (1)
figli (56)
figlio (7)
figlio prodigo (1)
figliol prodigo (3)
figliolanza (1)
finalità (2)
fine (3)
fine anno civile (1)
fine del giorno (2)
fine dell'anno (1)
fiori (1)
follia (2)
formazione (2)
fortezza (7)
fortuna (3)
forza (28)
forza di Dio (1)
forza interiore (10)
fragilità (5)
franchezza (1)
fratellanza (18)
fratellanza universale (1)
fratelli (3)
fratello (1)
fraterna (1)
fraternità (16)
freddo (1)
fretta (6)
frustrazione (1)
frutti (2)
frutto (1)
funerale (1)
fuoco (1)
futuro (44)

G

generosità (36)
genitori (52)
gentilezza (10)
Gesù (43)
Gesù bambino (12)
Gesù Cristo (24)
Gesù Dio (1)
Gesù risorto (3)
Gesù vero amico (1)
getsemani (2)
gioco (2)
gioia (110)
gioia di vivere (1)
gioia in Dio (1)
giornata (3)
giornata della memoria (5)
giovani (16)
Giovanni battista (2)
Giovanni Paolo II (4)
giovedì santo (15)
gioventù (4)
giovinezza (12)
giubileo (3)
giubileo misericordia (1)
Giuda (2)
giudicare (8)
giudice (2)
giudizi (1)
giudizio (44)
giudizio degli altri (1)
giudizio di Dio (2)
giudizio finale (1)
giudizio universale (6)
Giuseppe (7)
giustizia (50)
globalizzazione (2)
golgota (1)
grandezza (2)
grandezza di Dio (1)
gratitudine (29)
gratuità (88)
grazia (9)
grazia di Dio (4)
grazie (1)
grest (2)
gruppo (11)
gruppo educatori (1)
gruppo giovani (1)
guarigione (9)
guerra (20)
guida (2)

H

handicap (4)

I

ideali (2)
idee (1)
identità (10)
ideologia (1)
idolatria (1)
illegalità (1)
imitazione (1)
imitazione di Cristo (2)
immacolata (5)
immagine di Dio (1)
immigrati (1)
immortalità (1)
imparare (6)
impazienza (1)
impegnarsi (1)
impegno (177)
impegno collaborazione (1)
imperfezioni (1)
imperturbabilità (1)
importanta delle piccole cose (1)
importanza del singolo (31)
importanza delle piccole cose (8)
impossibile (1)
impotenza (1)
imprevisto (1)
inabitazione di Dio (2)
inadeguatezza (1)
incanto (1)
incarnazione (82)
incontrare (1)
incontrare Dio (3)
incontro (8)
incoraggiare (1)
incorporazione (1)
incredulità (3)
indecisione (1)
indifferenza (9)
indipendenza (1)
indissolubilità (1)
individualismo (1)
indolenza (1)
infanzia (3)
infelicità (2)
infermi (1)
infermiere (1)
infermità (1)
inferno (8)
infinito (4)
informazione (1)
inganno (1)
ingiustizia (47)
ingratitudine (2)
iniziazione cristiana (1)
inizio (2)
innamoramento (8)
innocenza (3)
inquietudine (4)
inquinamento (1)
insegnamento (3)
insegnante (2)
insegnanti (2)
insegnare (4)
insicurezza (1)
insoddisfazione (3)
intelletto (1)
intelligenza (6)
intenzione (1)
intercessione (8)
interdipendenza (1)
interesse (1)
interiorità (170)
internet (3)
intesa (1)
intransigenza (1)
intraprendenza (1)
inutilità (1)
invecchiare (1)
invidia (4)
invocazione (1)
io sono (1)
ipocrisia (4)
ira (7)
irripetibilità (1)
islam (2)
islamismo (2)
isolamento (1)
ispirazione (1)
itinerario (1)

L

lacrime (1)
laicato (1)

laici (7)
laicità (2)
lamentarsi (3)
larghezza di vedute (2)
lavanda dei piedi (6)
lavoro (19)
lealtà (1)
lebbra (3)
legame (1)
legge (2)
legge della vita (1)
legge morale (1)
legrottaglie (1)
lentezza (1)
letizia (4)
libertà (46)
libertà di opinione (1)
libertà di scelta (1)
libertà interiore (9)
limiti (1)
limpidezza (1)
lingua (1)
linguaggio (1)
litigare (1)
litigi (3)
liturgia (2)
lode (19)
lode di Dio (1)
lontananza (2)
lontani (1)
loreto (1)
lotta (1)
lotta spirituale (3)
Lourdes (2)
luce (21)
luce del mondo (1)
lunedì santo (1)
lutto (4)

M

Madonna (46)
madre (15)
madre di Dio (2)
madre Teresa (1)
maestro (1)
mafia (1)
magi (1)
magnanimità (7)
magnificat (1)
malati (4)
malato (6)
malattia (22)
maldicenza (2)
maldicenze (1)
male (22)
male nel cuore (1)
male nel mondo (1)
malizia (2)
mamma (16)
mancanze (2)
mandato (1)
mangiare (2)
mani (1)
Maria (109)
marito (2)
martirio (13)
marxismo (1)
maschere (3)
massificazione (1)
materialismo (1)
maternità (27)
maternità di Dio (1)
matrimonio (81)
maturare (1)
maturazione (4)
maturità (8)
media (1)
mediocrità (1)
meditazione (6)
memoria (5)
mensa (1)
menzogna (1)
meraviglia (2)
mercoledì delle ceneri (8)
Messa (21)
meta (1)
miglioramento (5)
migliorare (1)
migranti (5)
migrazione (1)
migrazioni (1)
ministero (2)
ministrante (1)
ministranti (1)
miracoli (4)
miseria (2)
misericordia (91)
misericordia di Dio (51)
missionari (4)
missionarietà (6)
missionarità (1)
missione (76)
mistero (4)
mitezza (5)
moglie (1)
mondialità (12)
mondo (7)
montagna (7)
morale (4)
moralità (1)
mormorazioni (1)
morte (122)
morte di Gesù (1)
morti (1)
motivazione (3)
motivazioni (2)
multiculturalismo (1)
multiculturalità (14)
musica (2)

N

nascita (10)
nascondimento (5)
natale (159)
natività (10)
natura (24)
necessità (1)
negatività (1)
nemico (1)
nichilismo (3)
nome (1)
nome di Dio (2)
nome di Gesù (1)
nomi di Dio (1)
non accontentarsi (3)
non giudicare (37)
non lamentarsi (1)
non violenza (12)
normalità (1)
notizia (1)
notte (1)
notte di Pasqua (1)
Novena (1)
novità (1)
novità di vita (2)
nozze di cana (4)
nuova creazione (1)
nuova evangelizzazione (1)
nuova vita (1)
nuovo anno (1)
nuovo giorno (19)
nuovo umanesimo (1)

O

obbedienza (13)
obiettivi (2)
obiettivo (1)
occasioni (1)
occhi di Dio su di noi (4)
odio (8)
offerta (20)
offerta a Dio (4)
offerta della vita (1)
offerta di se (4)
offertorio (4)
offesa (1)
offese (1)
oggi (3)
olocausto (5)
omelia (1)
omelie (1)
omissioni (2)
onestà (3)
onestà con se stessi (1)
onnipotenza (1)
operatore di pace (1)
opere (3)
opere di misericordia (3)
opportunismo (2)
opportunità (1)
oratoria (1)
oratorio (1)
orazione (1)
orgoglio (22)
originalità (2)
ortezza (1)
orto degli ulivi (1)
oscurità (1)
ospedale (1)
ospitalità (1)
ostacoli (1)
ottimismo (59)
ozio (1)

P

pacatezza (1)
pace (117)
pace dell'anima (1)
pace interiore (39)
padre (16)
padre misericordioso (5)
padre nostro (16)
padre spirituale (1)
pagliaccio (1)
palme (2)
pane (10)
pani (1)
papà (5)
papa Francesco (2)
papato (1)
paradiso (60)
parità (1)
parlare (4)
parola (5)
parola di Dio (31)
parole (3)
parrocchia (13)
parroci (1)
parroco (10)
partecipazione (1)
partenza (2)
partire (8)
pasqua (76)
passato (15)
passione (18)
passioni (3)
pastorale (6)
pastore (2)
pastori (3)
paternità (13)
paternità di Dio (2)
paura (47)
pazienza (37)
pazienza di Dio (2)
peccati (1)
peccato (70)
peccatore (2)
peccatori (3)
pecora (1)
pecorella smarrita (2)
pedagogia (1)
pellegrinaggio (3)
pena di morte (2)
penitenza (11)
pensare da soli (1)
pensare positivo (1)
pensieri (1)
pensiero (1)
Pentecoste (23)
pentimento (30)
percezione (1)
perdita (1)
perdono (120)
perdono di Dio (20)
perfezione (5)
perla preziosa (2)
persecuzione (8)
persecuzione dei critiani (1)
persecuzioni (1)
perseguitati (1)
perseveranza (31)
persone (1)
pesca miracolosa (1)
pessimismo (11)
pettegolezzi (5)
pettegolezzo (1)
pianto (2)
piccolezza (25)
piccoli (1)
pienezza (2)
pienezza di vita (1)
Pietro (3)
pigrizia (5)
poesia (1)
politica (3)
popoli (2)
popolo di Dio (1)
porta santa (2)
porta stretta (1)
portare frutto (3)
positività (18)
positivo (1)
possedere (3)
possesso (3)
possibile (1)
possibilità (1)
potenza di Dio (1)
potenzialità (2)
potere (4)
poveri (18)
povero (2)
povertà (105)
povertà interiore (1)
pratica religiosa (1)
precetto (1)
predicare (4)
predicatore (1)
predicazione (4)
pregare (7)
pregare per l'altro (1)
preghiera (214)
preghiera di domanda (6)
preghiera di intercessione (1)
preghiera di una madre (1)
preghiera Dio (1)
preghiere (1)
pregi (1)
pregiudizi (7)
pregiudizio (2)
preoccupazioni (1)
preparazione (2)
prepotenza (1)
presbiteri (4)
presbitero (9)
presente (29)
presenza (5)
presenza di Cristo (1)
presenza di Dio (21)
presenza divina (1)
presenza reale (2)
presepe (7)
presepio (2)
presuzione (1)
prete (25)
pretese (1)
preti (7)
previdenza (1)
Prima Comunione (2)
priorità (6)
problemi (3)
profeta (1)
profezia (7)
profezie (1)
profondità (3)
progetti (2)
progetto (24)
progetto di Dio (49)
progetto di vita (1)
progetto Dio (1)
progettualità (2)
programmazione (1)
progresso (2)
promesse (1)
prontezza (2)
propositi (2)
proposte (1)
prossimo (9)
prostituzione (1)
protezione (2)
prova (4)
prove (1)
Provvidenza (20)
prudenza (2)
punizione (1)
purezza (3)
purificazione (2)

Q

qualità (1)
quaresima (29)
quotidianità (32)
quotidiano (5)

R

rabbia (3)
radicalità (6)
ragazzi (5)
ragione (7)
rancore (3)
rapporti interpersonali (1)
rapporti prematrimoniali (1)
rapporto con Cristo (1)
rapporto con Dio (407)
rapporto con Gesù (2)
rapporto con gli altri (8)
rapporto con le altre religioni (1)
rassegnazione (2)
razzismo (11)
re magi (8)
reagire (1)
realizzazione (3)
realtà (1)
reciprocità (5)
redenzione (21)

regali (3)
regalo (2)
regno (1)
regno dei cieli (2)
regno di Dio (11)
regola di vita (1)
regole (2)
relazionarsi (1)
relazione (2)
religione (3)
religioni (1)
religiosi (1)
religiosità (13)
responsabilità (133)
resurrezione (50)
retorica (1)
rettitudine (1)
ricchezza (55)
ricchezza interiore (1)
ricchezze (1)
ricchiezza (1)
ricerca (31)
ricerca di Dio (51)
ricerca di senso (62)
richezza (1)
richiesta (4)
ricominciare (2)
riconciliazione (20)
ricononoscere i propri talenti (1)
riconoscenza (5)
riconoscere Cristo (1)
riconoscere Dio (2)
riconoscere Gesù (3)
riconoscere gli errori (1)
ricordare (1)
ricordi (1)
ricordo (2)
rifiuti (1)
rifugiati (1)
rimpianti (2)
rimpianto (1)
rinascere (4)
rinascita (14)
ringraziamento (20)
ringraziare (1)
rinuncia (5)
riparo (1)
ripartire (2)
riposo (4)
rischiare (1)
rischio (1)
risorgere (1)
risorto (19)
risparmiare (1)
risparmiarsi (1)
rispetto (14)
rispetto della vita (1)
risposta (3)
risposte (3)
risultati (1)
risurrezione (72)
ritiro (1)
ritorno (3)
ritorno di Gesù (1)
rivelazione (4)
rosario (3)
route (18)
rover (1)
rumore (4)

S

sabato santo (11)
sacerdote (26)
sacerdoti (4)
sacerdozio (28)
sacra famiglia (1)
Sacra Scrittura (14)
sacramenti (1)
sacrifici (1)
sacrificio (63)
saggezza (24)
salita (1)
salute (4)
saluto (1)
salvezza (35)
samaritana (1)
Samaritano (1)
San Francesco (1)
San Giuseppe (4)
san giuseppe lavoratore (1)
San Paolo (1)
santa famiglia (4)
santi (3)
santità (46)
santo (1)
sapere (1)
sapienza (10)
sapienza del cuore (1)
satana (1)
sazietà (1)
sbagli (1)
sbagliare (3)
scegliere (5)
scelta (9)
scelta di vita (1)
scelte (1)
schiavitù (6)
schiaviù (1)
scienza (5)
sciocchezza (1)
scolte (1)
sconfitta (2)
scoperta (2)
scoperta di sé (1)
scopo (1)
scopo della vita (1)
scoprire (1)
scoraggiamento (3)
scortesia (1)
scout (12)
scuola (1)
scusarsi (1)
scuse (2)
secolarità (1)
segni (4)
segni di Dio (1)
segno di croce (2)
segno di Dio (1)
seguire (2)
seguire Gesù (3)
seme (3)
seminare (9)
seminaristi (1)
semplicità (28)
sensibilità (4)
senso (1)
senso del limite (1)
senso del mistero (1)
senso della vita (116)
senso di colpa (1)
sentimenti (2)
sentimento (1)
sentirsi amati (1)
sentirsi inutili (1)
sentirsi utili (1)
separati (1)
separazione (2)
sequela (31)
sera (2)
serenità (60)
serenità interiore (1)
servi inutili (1)
servire (2)
servizio (69)
servizio ai malati (1)
servizio di Dio (1)
servizio ecclesale (1)
servizio ecclesiale (1)
servo inutile (1)
sesso (1)
sessualità (1)
sete di Dio (4)
settimana santa (4)
sfiducia (1)
sfogo (1)
sfortuna (3)
sfruttamento (8)
sguardo (1)
sguardo di Dio (1)
shoah (5)
sicurezza (2)
silenzio (58)
silenzio di Dio (1)
sincerità (3)
sintonia (1)
sobrietà (2)
soccorso (1)
social network (1)
società (3)
soddisfazione (1)
sofferenza (145)
sognare (5)
sogni (10)
sogno (3)
soldi (4)
solidarietà (142)
solitudine (44)
sollievo (1)
soluzione (1)
somiglianza con Dio (1)
sonno (1)
sopportazione (4)
sorpresa (3)
sorriso (21)
sostegno (3)
sottomissione (1)
speranza (243)
spirito (8)
Spirito Santo (59)
spiritualità (17)
sport (2)
sportivi (1)
sposa (1)
sposi (33)
stabilità (1)
stanchezza (6)
stella (3)
stima (2)
stima di sé (4)
stola (1)
stoltezza (1)
storia (4)
storia della salvezza (1)
strada (34)
strade (1)
stranieri (3)
straniero (1)
stress (4)
studio (1)
stupidità (1)
stupore (26)
successo (1)
suffragio (1)
suicidio (2)
suocera (1)
superbia (4)
superficialità (5)
superfluo (2)
superstizione (1)
supplica (3)
sussurro (1)
sviluppo (1)
svuotamento (1)

T

tabernacolo (3)
tabor (2)
talenti (18)
tavola (1)
te deum (1)
tecnica (1)
tempi di Dio (1)
tempo (58)
tempo libero (1)
tenacia (4)
tenebre (1)
tenerezza (24)
tenerezza di Dio (3)
tentazione (16)
tentazioni (4)
terra (2)
terremoto (2)
terrorismo (2)
terza età (1)
tesoro (5)
tesoro nascosto (1)
testamento (1)
testamento spirituale (1)
testimone (1)
testimoni (2)
testimonianza (139)
timidezza (1)
timor di Dio (2)
timore di Dio (2)
toccare (1)
tolleranza (16)
Tommaso (1)
torto (2)
totalità (1)
traccia (2)
tradimento (4)
tranquillità (10)
transustanziazione (1)
Trasfigurazione (1)
trasformazione (3)
triduo (1)
triduo pasquale (1)
Trinità (5)
tristezza (7)
trovare Dio (5)
turbamento (1)
tutti i santi (2)

U

uguaglianza (7)
ultima cena (6)
ultimi (3)
umanità (34)
umiliazione (1)
umiltà (118)
umiltà di Dio (3)
umorismo (3)
unicità (10)
unione (9)
unione con Dio (3)
unità (14)
unità dei cristiani (1)
universalità (1)
unzione (1)
uomo (15)
uso del tempo (1)
utilità (1)

V

vacanza (2)
vacanze (1)
valore (3)
valore del tempo (35)
valore della vita (2)
valore delle cose (1)
valori (10)
vanagloria (1)
Vangelo (10)
vanità (2)
vecchiaia (20)
vecchiaia ideali (1)
vedere (1)
vedere Dio (4)
vedere oltre le apparenze (3)
veglia (2)
veglia pasquale (1)
vegliare (1)
vendetta (4)
venerdì Santo (26)
vento (1)
venuta (1)
Vergine (2)
vergogna (2)
verità (20)
via (1)
via crucis (6)
viaggiare (1)
viaggio (5)
vicinanza (13)
vicinanza di Dio (2)
vicini (1)
vigilanza (4)
vigna (1)
violenza (11)
virtù (9)
vita (236)
vita comune (1)
vita comunitaria (2)
vita cristiana (4)
vita di grazia (1)
vita di gruppo (1)
vita donata (1)
vita dono (1)
vita eterna (80)
vita interiore (2)
vita nuova (4)
vita progetto (1)
vita quotidiana (1)
vita spirituale (8)
vitalità (1)
vittoria (1)
vivere (20)
vivere l'attimo (1)
vivere per Dio (1)
vizi (1)
vizio (1)
vocazione (86)
vocazioni (3)
voce (1)
voglia di fare (1)
voglia di vivere (1)
volare (1)
volere (1)
volgarità (1)
volontà (8)
volontà dell'uomo (1)
volontà di Dio (33)
volontariato (4)
volto (2)
volto di Dio (1)
volto di Gesù (2)

Z

Zaccheo (2)

Ecco tutti i 3496 ritagli

Ricerca avanzata
tipo
parole
tema
fonte/autore

Pagina 1 di 175  

TESTO

1. Al di fuori della misericordia

Giovanni Paolo II, Cracovia-Łagiewniki, 17 agosto 2002, inaugurazione del Santuario della Divina Misericordia

Al di fuori della misericordia di Dio non c'è nessun'altra fonte di speranza per gli esseri umani.

misericordia di Diosperanza

inviato da Qumran2, inserito il 20/03/2017

TESTO

2. Ceneri

don Luciano Cantini

Ceneri, segno per coloro che rifiutano una esistenza dispersa in corse e accaparramenti...
Ceneri, fardello della quotidiana fatica che nasconde le braci ancora calde della tenerezza...
Ceneri, polvere che si accumula su coloro che si mettono sulla strada del servizio...
Ceneri, colore del nascondimento, di coloro che entrano nel "segreto" della loro vita...
Ceneri, dono della libertà di chi ha lasciato e bruciato tutto quanto è inutile alla verità...
Ceneri, gioia di coloro che intraprendono la via del ritorno al Padre...

cenericonversionequaresima

inviato da Qumran2, inserito il 20/03/2017

PREGHIERA

3. Davanti alla croce

Signore Gesù, oggi mi fermo davanti a te,
ai piedi della tua croce
e penso che anch'io ti ho crocifisso con i miei peccati.
La tua disarmante bontà, che non si difende
e si lascia crocifiggere
è un qualcosa che non capisco,
che supera la mia mente
e scende al centro del mio cuore.

Signore, tu sei stato crocifisso per un complotto contro di te.
La forza dei sommi sacerdoti Anna e Caifa,
la forza di Pilato e di Erode
hanno creato il diritto di crocifiggerti.

La forza della mia cattiveria,
la forza del mio cuore duro,
la forza delle mie malignità,
la forza del mio egoismo,
la forza del mio fare il doppio gioco,
la forza delle mie menzogne
hanno creato Signore
il diritto di ucciderti, ancora oggi
nelle persone che io stesso ho crocifisso senza pietà
per salvare me stesso,
per tutelare le mie idee,
per agevolare le mie convinzioni,
per nascondere le mie paure,
per difendere il mio pezzo di potere,
per tenere in piedi un passato vecchio e ormai finito
e non concedere al presente di sbocciare in un nuovo futuro
E tu, Signore, sei giustiziato ancora oggi con la morte più atroce:
la crocifissione.

Signore, guardami,
sono qui davanti a te:
il peccatore da salvare sono io,
il "Giuda" che ti tradisce sono io,
i sommi sacerdoti Anna e Caifa' che complottano contro di te sono io
il governatore Ponzio Pilato che se ne lava le mani sono io,
il tuo discepolo fidato Pietro, che ti rinnega e ti lascia solo, sono io.
il centurione che ti pianta i chiodi nelle mani e nei piedi sono io,
il ladrone accanto a te sulla croce da salvare sono io,

Signore, sono qui, davanti alla tua croce.
Concedimi, ti prego, il dono delle lacrime,
perché io possa cambiare la mia vita,
perché io possa ritrovare la libertà
e la pace del mio cuore.
Ma soprattutto, Signore, concedimi il perdono di tutto il male che ho fatto.
Amen.

crocepentimentopeccatoingiustiziacondanna

inviato da Natalina, inserito il 20/03/2017

RACCONTO

4. Il chicco di grano

C'era una volta un chicco di grano. Si era staccato dalla spiga alla fine del mese di giugno e aveva riposato per tutta l'estate in un comodo sacco di juta insieme a migliaia di suoi amici. Si stava proprio bene in quel luogo, sufficientemente comodo e fresco.

L'estate passo senza nessuna grossa novità. Venne infine l'autunno. Le giornate si facevano più corte e dalle finestre del granaio, dove il sacco di juta era stato messo, si intravedeva il sole che ogni giorno si abbassava sempre più: presto sarebbe arrivato l'inverno e le prime piogge.

Improvvisamente, una mattina, il sacco fu sollevato e preso sulle spalle da un uomo e caricato sul pianale di un trattore.

"Che succede? Dove ci portano? Come mai andiamo via da questo luogo?". L'agitazione dentro il sacco cresceva sempre più, e nessuno dei chicchi sapeva dare una spiegazione valida a quello che stava succedendo. Sballottati dalle manovre, i chicchi si lamentavano: "Ohi ohi, che botta! Non spingete! Mi sei venuto addosso!"

Finalmente il trattore si fermò. Il sacco fu scaricato per terra. Mani forti aprirono il sacco, raccolsero diverse manciate di chicchi e le misero in piccolo secchio. Anche Chicco finì lì dentro.

l contadino, con gesto solenne, prendeva continuamente manciate di chicchi e le spargeva nella fredda terra. Era arrivato il tempo della semina.

"Non voglio, non voglio finire nella terra, in quel solco tanto freddo dove mi toccherà stare da solo!", gridava a squarciagola il nostro Chicco.

Il contadino sentì i lamenti, e disse: "Se tu non vuoi essere seminato, nemmeno potrai diventare una bella spiga, piena di tanti chicchi, che macinati, diventeranno buon pane per sfamare tante persone". Chicco capì e si lasciò seminare senza più brontolare.

Arrivò intanto l'autunno e infine l'inverno. Per il nostro Chicco fu davvero difficile. Nel solco del campo, era freddo e buio. Frequentemente arrivava la pioggia, che faceva ancor più intirizzire Chicco. Si faceva forza, pensando alla bella spiga, gonfia di chicchi, che da lui sarebbe nata.

Una bella mattina di fine inverno, rallegrata da un solicchio che con i suoi raggi arrivava fino a fargli il solletico al naso, Chicco sentì che la buccia che lo avvolgeva si stava aprendo e da lui cominciava a germogliare una piccola piantina. Concentrò tutta la sua attenzione su quel germoglio, che ogni giorno di più si faceva posto fra la terra, finché un giorno arrivò a vedere la superficie: che spettacolo meraviglioso! Il campo era pieno di centinaia e centinaia di piantine che facevano capolino, vestite di un verdolino luminoso. Era spuntato il grano!

I giorni e le settimane passavano in fretta. Chicco e le altre piantine di grano crescevano quasi a vista d' occhio. Un giorno, in cima alla piantina ormai diventata grande, spuntò una piccola, meravigliosa spiga di grano, tenera e verdolina. Col passare del tempo, la spiga divenne sempre più robusta e gialla, piena di numerosi chicchi. Era pronta per essere mietuta.

Il grano fu raccolto, i chicchi separati dalla spiga, deposti a loro volta nei sacchi, portati al mulino e macinati. La farina era pronta per essere usata!

Un bravo fornaio ne acquistò vari sacchi, la impasto con l'acqua e il lievito, ne fece belle pagnotte, che una volta cotte nel forno, diventarono pane fragrante, pronto ad essere mangiato.

Si, i sacrifici di Chicco, erano serviti davvero a qualcosa: era diventato pane per saziare chi ha fame. Pane da condividere con tutti, come ogni altro bene che abbiamo ricevuto da Dio.

granopanesacrificioeucarestiadisponibilità

inviato da Don Ernesto Testi, inserito il 20/03/2017

PREGHIERA

5. Preghiera dei malati, con Gesù e Maria

Vittorio Varca

Signore, sono il paralitico:
mi hanno calato dal tetto!
Guardami e parla!
Dì anche a me:
àlzati, torna a casa da solo!

Gesù, siamo ciechi!
Non sappiamo dove andare.
Donaci la luce degli occhi
dentro l'anima!
Vieni a dirci: lo voglio,
riacquista la vista.

Gesù, siamo lebbrosi:
non sentiamo più dolore,
e ci consumiamo a poco a poco!
Dì anche a noi:
io ti guarisco!

Gesù, siamo senza speranza!
Stendi la tua mano
dalla tua santa Croce;
ridònaci il palpito dell'anima
col tuo Pane ecucaristico.

Gesù, siamo soli!
Nel nostro dolore
e nel nostro pianto.
Ridònaci la tua Presenza,
per unirci al tuo sacrificio
redentore,
per sentirci una cosa sola con te.

Santissima Vergine,
Madre della Vita,
vogliamo stare con te,
vogliamo guarire,

malatimalattiasofferenza

inviato da Don Vittorio Varca, inserito il 20/03/2017

PREGHIERA

6. Preghiera dei malati con Gesù durante la Passione

Vittorio Varca

Gesù, nostro Salvatore,
veniamo con te al monte dell'agonia,
saliamo con te verso il Calvario,
cadiamo e ci rialziamo,
troviamo tua madre e stiamo vicini a lei,
ci uniamo a Veronica,
aiutiamo il Cireneo,
piangiamo con le donne.

Quando ti spogliano e ti piantano i chiodi,
pensiamo ai nostri dolori, alle nostre malattie
e ci uniamo al tuo martirio;
veniamo con te sulla croce,
ci mettiamo con te sulle ginocchia di Maria
e con lei attendiamo la nostra guarigione
nell'anima e nel corpo.
Gesù, donaci la forza del tuo martirio.
Amen!

malatimalattiasofferenzapassione

inviato da Don Vittorio Varca, inserito il 20/03/2017

TESTO

7. Due sole ore io vorrei

Claudio Paglieri, Il Secolo XIX, 6/3/2017

Quante volte diciamo «ci vorrebbe una giornata di 48 ore», perché non riusciamo a fare quello che amiamo veramente. In realtà, il mantra «non ho tempo» è la scusa di chi non ha il coraggio di tagliare le cose superflue. Io invece l'ho fatto, e con grande soddisfazione. Per esempio, mi sono reso conto che leggevo circa trenta libri all'anno, E calcolando una media di 300 pagine a un minuto l'una, sprecavo la bellezza di 9.000 minuti, ossia 150 ore. Una volta alla settimana uscivo a mangiare la pizza con moglie e figlio, ma ordinandola a casa risparmio un'ora e mezza buona tra spostamenti e attesa: altri 78 ore annue. Il venerdì sera giocavo a calcetto con gli amici, li ho salutati e ho recuperato 3 ore per 52 settimane: 156. Idem con il film in lingua originale del martedì. Poi c'era il cane da portare fuori, l'ho scambiato per due pesci rossi; mio figlio si arrangia da solo con i compiti e mia mamma la sento per telefono; non cucino più, ho preso il microonde e riempito il freezer. Alla fine, gratta oggi gratta domani, ho vinto un montepremi di 730 ore. Adesso sono felice: anche io, come tutti, ho le mie due ore giornaliere da passare su Facebook.

tempovalore del temposocial networkfacebook

inserito il 09/03/2017

PREGHIERA

8. Maria, Vergine della Quaresima

Antonio Rungi

Maria, Madre della conversione,
in questo tempo di Quaresima,
guidaci nel cammino che porta a Gesù,
unico Salvatore e Redentore dell'umanità.

Fa', o Vergine della Quaresima,
che in questi giorni di ascolto, preghiera e penitenza,
ogni uomo, credente nel Vangelo,
e che sa di essere polvere e in polvere ritornerà,
possa sperimentare la misericordia divina
nel sacramento della riconciliazione e del perdono.

Nell'assiduo ascolto della Parola di Dio,
nella celebrazione quotidiana della liturgia eucaristica,
nella carità senza limite verso ogni fratello di questa Terra,
possa diventare un vero adoratore di Dio, in spirito e verità.

O Maria, Madre del Redentore,
Madre del Cristo ritirato nel deserto,
per pregare, fare penitenza e prepararsi
all'annuncio del suo Regno,
ottienici dal tuo Figlio, Morto e Risorto,
per la nostra salvezza,
la grazia di non abbandonarci nella tentazione,
ma di liberarci da ogni male
e portarci con lui nell'eternità. Amen

quaresimamariaconversioneparoladesertoriconciliazione

inviato da Padre Antonio Rungi, inserito il 06/03/2017

PREGHIERA

9. Preghiera dell'angelo

Donaci, o Signore, un Angelo di luce che ci prenda per mano, ci accompagni a Te e ci insegni a compiere le tue opere.
Donaci, o Signore, un Angelo amico che ci riveli e ci faccia sentire la tua bontà e il tuo amore e ci renda capaci di pietà verso ogni creatura.
Donaci, o Signore, un Angelo di comunione con cui poter condividere i doni della vita illuminata dal tuo Spirito.
Donaci, o Signore, un Angelo buono che custodisca la nostra anima, che vegli sulla nostra vita, che guidi il nostro cammino.
Ci sia egli sempre vicino con il suo volto luminoso e ci conduca a Te, ai tuoi Santi, a coloro che amiamo e ci amano ed anche a coloro che non ci amano e che facciamo fatica a amare.
Amen!

amorevitacamminoanimaangeli

inviato da Cesarina Volontè, inserito il 20/02/2017

TESTO

10. Che io possa vincere

Giuramento dell'atleta Special Olympics

Che io possa vincere, ma, se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze.
Giuramento dell'atleta Special Olympics (atleti con disabilità intellettiva)

disabilitàsportimpegnoforzaperseveranza

inviato da Qumran2, inserito il 20/02/2017

TESTO

11. Dio sempre aspetta

Papa Francesco, Omelia 24 settembre 2013, Casa Santa Marta

Dio sempre aspetta. Dio è accanto a noi, Dio cammina con noi, è umile: ci aspetta sempre. Gesù sempre ci aspetta. Questa è l'umiltà di Dio. Nella storia del Popolo di Dio ci sono momenti belli che danno gioia e anche momenti brutti di dolore, di martirio, di peccato, e sia nei momenti brutti, sia nel momenti belli una cosa sempre è la stessa: il Signore è là, mai abbandona il Suo popolo!

vicinanzapazienzaamore di Diomisericordiaattesastradacammino

inviato da Qumran2, inserito il 20/02/2017

TESTO

12. Beati noi, poveri nello spirito

Paolo VI, Visita alla Basilica dell'Annunciazione in Nazareth (5 gennaio 1964)

Beati noi, se, poveri nello spirito,
sappiamo liberarci
dalla fallace fiducia nei beni economici
e collocare i nostri primi desideri
nei beni spirituali e religiosi;
e abbiamo per i poveri riverenza ed amore,
come fratelli e immagini viventi del Cristo.

Beati noi, se, formati alla dolcezza dei forti,
sappiamo rinunciare alla potenza funesta
dell'odio e della vendetta
e abbiamo la sapienza di preferire
al timore che incutono le armi
la generosità e il perdono,
l'accordo nella libertà e nel lavoro,
la conquista della bontà e della pace.

Tratto da "La vita in Cristo e nella Chiesa, maggio 2014, pag. 53"

beatitudinipovertàricchezzaforzadebolezzaperdonovendetta

inviato da Giuseppe Impastato, inserito il 20/02/2017

PREGHIERA

13. Siamo qui

Paolo VI, La vita in Cristo e nella Chiesa, maggio 2014, pag. 53

Siamo qui, Signore Gesù.
Siamo venuti come colpevoli che ritornano
al luogo del loro delitto.
Siamo venuti come colui che ti ha seguito,
ma ti ha anche tradito,
tante volte fedeli e tante volte infedeli.
Siamo venuti per riconoscere il misterioso rapporto
tra i nostri peccati e la tua Passione,
l'opera nostra e l'opera tua.
Siamo venuti per batterci il petto
e domandarti perdono,
per implorare la tua misericordia.
Siamo venuti perché sappiamo che tu puoi,
che tu vuoi perdonarci
perché hai espiato per noi.
Tu sei la nostra redenzione e la nostra speranza.

passionepeccatomisericordia di Diosalvezzagiovedì santovenerdì santopasqua

inviato da Giuseppe Impastato, inserito il 20/02/2017

TESTO

14. Io non prego perché Dio intervenga

David Maria Turoldo, Intervista a Roberto Vinco, Il Gazzettino, 1° novembre 1991

Io non prego perché Dio intervenga. Chiedo la forza di capire, di accettare, di sperare. Io prego perché Dio mi dia la forza di sopportare il dolore e di far fronte anche alla morte con la stessa forza di Cristo. Io non prego perché cambi Dio, io prego per caricarmi di Dio e possibilmente cambiare io stesso, cioè noi, tutti insieme, le cose. Infatti se, diversamente, Dio dovesse intervenire, perché dovrebbe intervenire solo per me, guarire solo me, e non guarire il bambino handicappato, il fratello che magari è in uno stato di sofferenza e di disperazione peggiore del mio? Perché Dio dovrebbe fare queste preferenze? Perché dire: Dio mi ha voluto bene, il cancro non ha colpito me ma il mio vicino! E allora: era un Dio che non voleva bene al mio vicino? E se Dio intervenisse per tutti e sempre, non sarebbe un por fine al libero gioco delle forze e dell’ordine della creazione? Per questo per me Dio non è mai colpevole. Egli non può e non deve intervenire. Diversamente, se potendo non intervenisse, sarebbe un Dio che si diverte davanti a troppe sofferenze incredibili e inammissibili. Ecco perché, come dicevo prima, il dramma della malattia, della sofferenza e della morte è anche il dramma di Dio.

accettazionedoloremalattiasofferenzamorte

inviato da Qumran2, inserito il 20/02/2017

TESTO

15. Per trovare la felicità   1

Lev Tolstòj

Per trovare la felicità, bisogna cercare la felicità degli altri. Il migliore, l'unico modo di servire se stessi, è servire gli altri uomini.

felicitàservireservizio

1.0/5 (1 voto)

inviato da Qumran2, inserito il 20/02/2017

PREGHIERA

16. Rendici sale, Signore!

suor Mariangela Tasselli, Cantalavita.com

Rendici sale, Signore,
per rendere gustoso il mondo.
Rendici luce, Signore,
per illuminare ogni angolo buio.
Basta poco sale per dare un buon sapore;
poca luce può bastare
per sciogliere le tenebre più oscure.

Insegnaci a credere, Signore,
che non serve essere i migliori o i più grandi.
Per far risplendere nel mondo il tuo amore
basta essere, in semplicità e povertà,
sale buono e luce intensa. Amen.

testimonianzaluce

inviato da Qumran2, inserito il 20/02/2017

PREGHIERA

17. Matita missionaria

don Paolo Nagari

Eccomi, Signore,
lieto di essere matita nelle tue mani.
Mi tieni amabilmente stretta,
mi fai scivolare sul foglio della vita
per disegnare il nuovo
e lasciare particolari impronte.

Missionaria è la matita toccata dalla Grazia.

Usa pure il tuo affilato temperino,
quando mi fermo nel solito tran-tran.
Aiutami a ridiventare punta fine,
insegnami a sopportare il dolore,
per essere persona migliore
toccata dalla potenza della croce.

Missionaria è la matita toccata dalla Grazia.

Spesso scrivo e disegno
in modo confuso e sbagliato,
coloro e macchio tanto:
gli errori mi sembrano insanabili.
Ti prego, rivoltami,
usami come gomma
che cancella, pulisce, risana,
per essere pronta a ricominciare.

Missionaria è la matita toccata dalla Grazia.

Signore, mi hai voluta mina forte dentro
per lasciare tocchi profondi fuori.
La missione è il mio orizzonte.
Voglio gridare al mondo:
«Dove passo io, guidata dalla tua mano,
nulla è più come prima"»

Missionaria è la matita toccata dalla Grazia.

Fa' che i segni di bene
diventino segnali per strade senza barriere,
curve armoniose per chi ama e osa l'uscire.
Fa' che ogni puntino
sia inizio del cerchio
dell'Abbraccio d'Amore
disegnato dal Padre.

Missionaria è la matita toccata dalla Grazia.

missionecaritàimpegnocollaborazione

inviato da Silvia Arieti, inserito il 20/02/2017

TESTO

18. Lettera di un animatore Grest ad un genitore

Roberta Carta, Blog Vita piena

Caro genitore di un bambino che frequenta il Grest,

sono quel ragazzo a cui hai lasciato timoroso le mani del tuo bambino.

Ho visto che mi guardavi preoccupato, forse della mia giovane età, forse del mio taglio di capelli... allora ho pensato di scriverti per ringraziarti, perché non mi conosci e mi stai affidando la cosa più preziosa che hai!

Immagino ti sarai chiesto perché un ragazzo della mia età passi le sue ore estive gratuitamente con tuo figlio. In questi giorni ascolto alla radio una canzone che dice "vale la pena mi amor", ti voglio allora dire perché ne vale la pena passare parte della mia estate con tuo figlio!

Qualcuno mi sta insegnando che donare il mio tempo per gli altri, specialmente per i più piccoli, mi può rendere felice... ho scoperto che è vero! Quando riesco a far sorridere tuo figlio; quando al mattino lo vedo corrermi incontro insieme agli altri; quando riesco a far ballare i bambini più rigidi nei miei bans scatenati; quando li consolo per una caduta o un gioco in cui non hanno vinto; quando mi vedono come un punto di riferimento, proprio me che in casa sono considerato ancora "il piccolo"... non sai quanto ne valga la pena! Ad ognuna di queste piccole cose mi sembra che il mio cuore cresca un po' di più.

Quando il mio coordinatore mi affida la responsabilità della conduzione di un gioco, delle scenografie, oppure il compito di recitare o preparare il laboratorio; sento che vede il mio talento, che mi considera competente e capace di crescere sempre di più. Non sai quanto ne valga la pena per vedere i suoi occhi soddisfatti del mio lavoro!

Quando il Don ci ringrazia a nome di tutti i bambini e genitori e di Chi sa, vale tutta la pena anche solo per me, e poi ci dice che siamo tanto amati e che è orgoglioso di noi, ne vale la pena!

E... quando condivido questo servizio con i miei amici, sì a volte litighiamo, ma più spesso siamo una grande squadra, ci abbracciamo, scherziamo... e a volte finisce a gavettoni! non sai quanto ne valga la pena!
Ti voglio ringraziare ancora per esserti fidato di me.

Ti prego non ti arrabbiare quando tuo figlio torna con la maglietta tutta sporca, non sai quante risate si è fatto mentre dipingevamo con le tempere! Valgono più di una maglietta da ricomprare, lo sai meglio di me!

Non ti sentire in colpa perché lo lasci al Grest anche la mattina in cui sei libero, gli stai regalando un esperienza unica.

Non essere preoccupato delle sbucciature, dei graffi; sono i segni di un guerriero felice che si è lanciato, ha giocato, non si è risparmiato!

Fidati che vorrò bene a tuo figlio, ho già il suo nome nella mia maglietta, so le sue canzoni ed i suoi giochi preferiti, so cosa lo spaventa e ti prometto di tenerlo per mano fino a quando non lo riconsegnerò nelle tue.

Vale la pena anche per incrociare il tuo sguardo e il tuo sorriso a fine Grest.
Alla prossima!

grestanimatorieducatorieducaregenitoriragazzifiducia

inviato da Roberta Carta, inserito il 20/02/2017

RACCONTO

19. La vita non ti strapperà mai tutte le corde

C'era una volta un grande violinista di nome Paganini. Alcuni dicevano che era strano. Altri che era angelico. Traeva dal suo violino note magiche. Una sera, il teatro dove doveva esibirsi era affollatissimo. Paganini fu accolto da un'ovazione. Il maestro impugnò il violino e cominciò a suonare nel silenzio assoluto. Brevi e semibrevi, crome e semicrome, ottave e trilli sembravano avere ali e volare al tocco delle sue mani. Improvvisamente, un suono diverso sospese l'estasi della platea. Una delle corde del violino di Paganini si ruppe. Il direttore si fermò. L'orchestra che accompagnava il violinista tacque. Il pubblico ammutolì. Ma Paganini non smise di suonare. Guardando la partitura, continuò a intessere melodie deliziose con il suo violino. Ma dopo qualche istante un'altra corda del violino si spezzò. Il direttore dell'orchestra si fermò. L'orchestra tacque nuovamente. Paganini non si fermò. Come se niente fosse, ignorò le difficoltà e continuò la sua deliziosa melodia. Il pubblico non si accorse di niente. Finché non saltò, con un irritante stridio, un'altra corda del violino. Tutti, attoniti, esclamarono: «Oh!». L'orchestra si bloccò. Il pubblico rimase con il fiato sospeso, ma Paganini continuò. L'archetto correva agile traendo suoni celestiali dall'unica corda che restava del violino. Neppure una nota della melodia fu dimenticata. L'orchestra si riprese e il pubblico divenne euforico per l'ammirazione. Paganini aggiunse altra gloria a quella che già lo circondava. Divenne il simbolo dell'uomo che sfida l'impossibile.

Libera il Paganini che c'è dentro di te. lo non so quali problemi ti affliggano. Può essere un problema personale, coniugale, familiare, non so che cosa stia demolendo la tua stima o il tuo lavoro. Una una cosa so: di sicuro non tutto è perduto. Esiste ancora, almeno, una corda e puoi continuare a suonare. Impara a scoprire che la vita ti lascerà sempre un'ultima corda. Quando sei sconfortato, non ti ritirare. È rimasta la corda della perseveranza intelligente, del «tentare ancora una volta». La vita non ti strapperà mai tutte le corde. È sempre la corda dimenticata quella che ti darà il miglior risultato: la tua fede, la tua forza interiore, la tua speranza, coloro che ti amano.

incidentiimprevistidiffcoltàperseveranzapotenzialitàfedefiduciaottimismoresilienza

inviato da Qumran2, inserito il 16/02/2017

TESTO

20. Test del missionario

don Paolo Nagari

Da ogni parte si afferma che tutti siamo missionari, che la Chiesa per sua natura è missionaria, che esistiamo per evangelizzare.
Mettiti in discussione con il seguente test e poi verifica il tuo punteggio.

Ho orecchie:
- aperte a chi mi parla di lieto annuncio di Gesù
- tese all'inaudito di Dio
- pulite per non essere di freno all'urto dirompente
- fini per lasciar passare i sussurri misteriosi
- libere dal tampone del preconcetto
- liberate da virus velenosi e dal pensiero dominante di oggi.

Ho labbra:
- dolci grazie all'abitudinaria frequenza del buon sapore della Parola
- vere, pronte alla fermezza della verità
- sciolte, non tacciono il nome di Gesù, fonte del mio agire
- attraenti, invitano ad un sincero dialogo evangelico-caritativo.

Ho ginocchia:
- robuste, allenate alla frequenza del tabernacolo, per smuovere il cuore di Dio
- elastiche per abbassarsi davanti al fratello bisognoso
- agili per lanciare più in alto la gioia e la speranza
- umili per rimanere in terreni scomodi.

Ho piedi:
- sensibili e capaci di tornare indietro, come i discepoli di Emmaus
- veloci e capaci di andare rapidamente da chi ha bisogno, come Maria da Elisabetta
- allenàti per andare su ogni tipo di terreno vicino o lontano
- pronti a partire ad ogni invio parrocchiale o extra.

Se hai ritenuto questo test interessante, puoi verificare il risultato del punteggio ottenuto, chiedendo un dialogo personale con il direttore dell'ufficio missionario della tua Diocesi. Sarà ben lieto di incontrare chi è interessato alla collaborazione e all'impegno missionario.

missionarivocazionechiamatamissionarietàdiscernimentoaperturadisponibilitàevangelizzazione

inviato da Silvia Arieti, inserito il 31/01/2017

Pagina 1 di 175