Testi Presentazioni Video Audio Immagini Ritagli Commenti Vangeli Idee Giochi Mailing list Blog Guida Aiutaci    Entra

Commenti

Commenti per
28 settembre 2011
MERCOLEDÌ DELLA XXVI SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO I)

Vangelo: Lc 9,57-62

PASSA AL RITO AMBROSIANO

PERFEZIONA LA RICERCA

Tutti

Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla Liturgia
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA
www.libreriateologica.it
Icona .doc

TESTO Sequela cosciente

don Luciano Sanvito

Mercoledì della XXVI settimana del Tempo Ordinario (Anno I) (28/09/2005)

Vangelo: Lc 9,57-62 Clicca per vedere le Letture (Vangelo: )

SEGUIRE GESU' CON LA CHIAREZZA DELLA VERITA' DI NOI STESSI

..QUESTA E' LA COSCIENZA CHE CI OTTIENE LA VERA DECISIONE

Seguire Gesù o non seguirlo?
Come seguirlo, con quali cose e senza quali altre?

La coscienza della sequela rende chiare e impavide le nostre risposte della vita, affinché siano nella verità di noi stessi anzitutto, e poi nella verità del Regno.

Cercare di attualizzare il Regno, senza mai attuarlo è possibile; ma che efficacia può avere, al di là dei nostri sforzi?

Cosa avremo ottenuto quando sguazzando qua e là per darci da fare, non avremo in mano niente se non il prodotto di noi stessi?

La libertà del percorso della sequela di Gesù parte dunque la una coscienza rinnovata a sua immagine.

Perché la sequela non è una atto fatto e finito, deciso in quel mentre, ma un esercizio di fede, speranza e carità non certo vissute in se stesse, ma nella piena comunione con Lui: con il Cristo.

Lasciare o prendere, avere o essere, dire o tacere,...tutto viene da Lui.

NELL'ACCOGLIERE LA COSCIENZA DI LUI PROCEDE LA SEQUELA

Valutazione: 0 voti

 

Ricerca avanzata  (30090 commenti presenti)
Omelie Rituali per: Battesimi - Matrimoni - Esequie
brano evangelico
(es.: Mt 25,31 - 46):
festa liturgica:
autore:
ordina per:
parole: