Aiutaci TestiPresentazioniVideoAudioImmaginiRitagliCommentiVangeliIdeeGiochi Mailing listBlogGuida    Entra

Commenti

Commenti per
2 novembre 2008
COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI (MESSA I)

Vangelo: Gv 6,37-40

PASSA AL RITO AMBROSIANO

PERFEZIONA LA RICERCA

Festivi
Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla Liturgia
AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA
www.libreriateologica.it

Hai trovato 100 commenti per il 2 novembre 2008
Commemorazione di Tutti i Fedeli Defunti (Messa I) (rito romano)

Visualizza Gv 6,37-40

37Tutto ciò che il Padre mi dà, verrà a me: colui che viene a me, io non lo caccerò fuori, 38perché sono disceso dal cielo non per fare la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato. 39E questa è la volontà di colui che mi ha mandato: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma che lo risusciti nell’ultimo giorno. 40Questa infatti è la volontà del Padre mio: che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno».

Pagina 1 di 3

TESTO1. Commento su Gv 6,37-40

Monastero Domenicano Matris Domini  

Commemorazione di Tutti i Fedeli Defunti (Messa I)  (02/11/2014)

Vangelo: Gv 6,37-40 Clicca per vedere le Letture (Vangelo: Gv 6,37-40)

inserito il 20/11/2014, visto 74 volte

Impossibile connettersi al database